Punto informatico Network

20090227130317_1011664829_20090227130250_123838685_spotlight2.jpg

Fansub nel mirino dell'antipirateria

09/03/2009
- A cura di
Tecnologia & Attualità - La battaglia contro la distribuzione illegale di opere protette raggiunge anche portali che offrono meri sottotitoli: molti siti vengono bloccati.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 140 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Sembra che la lotta alla pirateria, in questi ultimi giorni, stia colpendo senza pietà anche siti che si dichiarano completamente legittimi e lungi dall'idea di offrire servizi illegali.

Oltre a portali che distribuiscono Torrent, è inusuale la vicenda che riguarda siti che offrono sottotitoli. Il primo website a cui sono stati bloccati gli accessi è stato Legendas.tv, tornato attivo solo ultimamente. La brasiliana APCM, (Associazione Anti-Pirateria Cinema e Musica) che rappresenta gli interessi di Universal, Paramount, Disney, Fox e altri studios, si è detta sconcertata quando il sito è stato riattivato, dopo essere stato chiuso dal primo di Febbraio.

Visto l'accanimento che infervora contro portali di questo tipo, InSUBS ha deciso di lanciare una campagna intitolata "Queremos Cultura". (Tradotto significa "vogliamo la cultura".) Ora il sito, le cui attività sono bloccate, vuole smentire la consuetudine che vede nei cosiddetti fansubber pirati incalliti.

Il portale ha quindi allestito una pagina ove gli interessati possano caricare immagini che raffigurino le proprie copie originali di DVD o Blu-ray. In questo momento la galleria mostra quasi 10.000 prodotti, e sembra destinata ad ampliarsi.

La campagna vuole anche richianare l'attenzione sugli eccessivi tempi di distribuzione: molti appassionati, a detta dei sostenitori, si trovano costretti ad aspettare mesi, o anni, prima di poter comprare la loro serie televisiva preferita e, comunque, ottenendola a prezzi esorbitanti.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.62 sec.
    •  | Utenti conn.: 82
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 18
    •  | Tempo totale query: 0.5