Punto informatico Network

20081211175044_1607552913_20081211174949_2117739534_ATI_logo.png

Catalyst 9.2

28/02/2009
- A cura di
Zane.
Soluzioni - È arrivato l'aggiornamento di febbraio per tutti i possessori di schede video dotate di GPU Radeon. Un test verifica sul campo i reali incrementi prestazionali.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

ati (1) , driver (1) , catalyst (1) , schede video (1) , 3d (1) , gaming (1) , ati catalyst (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 177 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

ATI ha da poco rilasciato la consueta nuova versione dei propri driver Catalyst.

Il pacchetto è compatibile con un ampia gamma di prodotti: si parte dalle vetuste schede dotate di chipset della famiglia Radeon 9500, fino alla moderna generazione HD 4xxx.

L'edizione di febbraio del pacchetto non include nuove funzionalità, ma si limita a risolvere una lunga lista di bachi di vario tipo e promettere miglioramenti prestazionali fra il 5 e il 20% con i titoli Crysis, Crysis Warhead e World in Conflict.

Il pacchetto è scaricabile dalla scheda allegata all'articolo, in versione per Windows XP e Windows Vista. Sebbene non vi siano novità sostanziali, l'aggiornamento è comunque consigliato a tutti i possessori di una scheda video ATI: l'installazione è del tutto indolore, ed aggiorna automaticamente i driver del sistema senza nemmeno richiedere il riavvio.

DinoxPc ha realizzato un'interessante prova del software, per verificare effettivamente quali migliorie siano state introdotte. Il test ha confermato incrementi prestazionali con Stalker: Clear Sky, World in Conflict e Left 4 Dead, mentre le prestazioni rimangono stabili per i titoli Far Cry 2, X3: Terran Conflict, Devil May Cry 4 e Crysis WarHead (per il quale, sottolinea l'articolo, ATI promette un "+20%").

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.51 sec.
    •  | Utenti conn.: 100
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 19
    •  | Tempo totale query: 0.31