Punto informatico Network

20090111131014_959398991_20090111130949_758974604_sdfasdadas.png

Compra un PC con Windows Vista: l'aggiornamento a Windows 7 sarà gratuito

13/01/2009
- A cura di
Zane.
Mondo Windows - Si tratta solo di una voce non confermata, ma l'opportunità sarebbe sicuramente ghiotta per chiunque desiderasse acquistare un PC prima dell'estate.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

internet (1) , internet explorer (1) , xml (1) , explorer (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 254 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Nei giorni scorsi, sono circolate in rete insistenti voci secondo le quali Microsoft avrebbe in serbo un trattamento speciale per tutti i clienti che acquisteranno un PC dotato di Windows Vista subito prima dell'estate: la possibilità di aggiornare gratuitamente a Windows 7, non appena il prossimo sistema operativo diverrà disponibile.

Per poter approfittare dell'occasione, sarà necessario acquistare il PC nel lasso di tempo che va dal 1° giugno di quest'anno, fino ad una data ancora da stabilirsi (presumibilmente, quella di disponibilità di Windows 7).

Il computer dovrà inoltre portare il marchio di uno degli assemblatori che parteciperanno all'iniziativa, fra cui sono facilmente prevedibili i vari Asus, Toshiba, Acer, Dell eccetera.

Da notare infine che l'aggiornamento gratuito consentirà di migrare all'edizione di Windows 7 corrispondente a quella presente sul PC acquistato: quindi da Windows Vista Home Premium a Windows 7 Home Premium, da Windows Vista Business a Windows 7 Professional e da Ultimate ad Ultimate. Anche in questo caso si tratta comunque di speculazioni, dato che dettagli e nomi delle varie edizioni di Windows 7 non sono stati ancora annunciati ufficialmente.

Come detto, tutta la faccenda si basa su illazioni provenienti da fonti non-ufficiali e non-accertabili, ma certo è che, in caso Microsoft confermasse, si tratterebbe davvero di una scelta vantaggiosa per tutti: per gli utenti, che potrebbero acquistare senza la preoccupazione di trovarsi con un sistema operativo superato di lì a pochi mesi, e anche per Microsoft stessa, che potrebbe, in un certo senso, iniziare a vendere Windows 7 ancora prima che il prodotto sia concretamente arrivato sul mercato.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.17 sec.
    •  | Utenti conn.: 101
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 19
    •  | Tempo totale query: 0