Punto informatico Network

20081020024027_271980386_20081020023906_953818301_14_256x256.png

Nuova bozza per il salvablog

03/12/2008
- A cura di
Zane.
Tecnologia & Attualità - L'autore distribuisce una nuova bozza della criticatissima proposta di legge che potrebbe interessare migliaia di blogger.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 313 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

È indubbiamente una major release la seconda bozza della criticatissima legge "salvablog" distribuita nei giorni scorsi per raccogliere le osservazioni dei diretti interessati prima di depositare il documento e iniziare il lungo iter parlamentare che poterebbe portare all'approvazione.

Nel dettagliato articolo proposto da Punto Informatico si rilevano le novità salienti, chiaramente tese a limitare il numero di circostanze nelle quali un web-autore dovrebbe regolarizzare la propria posizione.

L'obbligo includerà solamente i siti che fossero "l'edizione telematica di un prodotto editoriale realizzato su supporto cartaceo per il quale sussistono tali obblighi" oppure per quelle realtà che desiderassero accedere ai finanziamenti pubblici per il settore o, ancora, per quei siti nei quali "il prodotto editoriale è gestito in modo professionale da una redazione di almeno due persone regolarmente retribuite" o che "contiene al proprio interno inserzioni pubblicitarie che complessivamente costituiscono per l'editore fonte di reddito lordo per un importo non inferiore ad Euro 36.000 annui".

L'opinione

Sarà sufficiente questa revisione per ridurre il coro di polemiche? Difficile a credersi, considerata la portata del provvedimento ed il numero di soggetti ancora interessati. Ma si tratta indubbiamente del giusto passo verso un ragionevole compromesso.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.53 sec.
    •  | Utenti conn.: 122
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 18
    •  | Tempo totale query: 0.37