Punto informatico Network
Canali
20090618213509_1145798619_20090618213453_565732449_Windows_XP_BSOD.png

Provocare il crash del sistema con tre tasti

25/08/2010
- A cura di
Tecniche Avanzate - Con l'uscita di Windows Vista, le schermate blu sono diminuite. Per non farne sentire la mancanza, Microsoft ha inserito questa interessante e divertente funzione nel suo sistema operativo.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

crash (1) , tre (1) , bsod (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 313 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.
Il dibattito è aperto: partecipa anche tu! AvvisoQuesto contenuto ha ricevuto un numero significativo di commenti. Una volta conclusa la lettura, assicurati di condividere con tutti anche le tue impressioni! La funzionalità è accessibile subito in coda, ai piedi dell'ultima pagina.

Quante volte vorremmo convincere le persone a passare a Linux, o dire loro che i sistemi Microsoft non sono il massimo delle performance?

Con questa funzione di Windows, non forse realmente utile, è possibile generare una schermata blu (meglio chiamata BSOD o Blue Screen of Death) con la semplice pressione di tre tasti.

Tale funzione, secondo Microsoft, non è un bug, ma una normalissima funzione del sistema che si abilita inserendo una semplicissima chiave nel registro di sistema.

Questo trucco è stato testato e dichiarato funzionante su Windows XP e Windows Vista.

L'abilitazione del trucco

ATTENZIONE! Il trucco in questione porta ad una schermata blu per crashdumper. Tale tecnica vi costringe a riavviare il computer, in quanto una schermata blu non è reversibile. La perdita dei lavori aperti è inevitabile.

Il codice di errore generato è 0x000000E2.

La posizione della chiave da applicare varia a seconda del modello della vostra tastiera: se è collegata ad una porta USB, inserirete la chiave in una determinata stringa; se è collegata alla porta PS//2, si posizionerà in un'altra stringa.

Se non avete pratica con il Registro di sistema, potete scaricare gli archivi che ho caricato oppure seguire le procedure che seguono.

Una volta eseguite le operazioni, bisognerà tenere premuto il CTRL di destra e premere due volte il Bloc Scorr.

Pagina successiva
Tastiera USB
Pagine
  1. Provocare il crash del sistema con tre tasti
  2. Tastiera USB
  3. Tastiera PS//2

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    © Copyright 2018 BlazeMedia srl - P. IVA 14742231005

    • Gen. pagina: 0.19 sec.
    •  | Utenti conn.: 37
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 43
    •  | Tempo totale query: 0.06