Punto informatico Network

Canali
20080829222720

Upgrade hard disk notebook

05/04/2007
- A cura di
Hardware & Periferiche - Volete cambiare il disco fisso del vostro notebook perché si è danneggiato o, semplicemente, per aumentarne la capacità? Ecco alcuni suggerimenti per procedere alla sostituzione.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

hard disk (1) , notebook (1) , disk (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 403 voti

Il disco fisso del nostro portatile è diventato troppo piccolo per le nostre esigenze e dobbiamo metterne uno più grande? In questi casi è possibile sostituirlo.

Nella maggior parte dei casi, almeno nei computer più recenti, il disco fisso è accessibile dalla parte inferiore del notebook.

Togliete la batteria e individuate lo sportellino che copre il disco fisso; con un cacciavite, rimuovete le viti che lo bloccano.

39.jpg

Una volta rimosso lo sportellino, estraete con delicatezza il disco.

I componenti dei notebook sono molto più delicati di quelli dei computer desktop, quindi prestate molta attenzione nel maneggiarli.

Nella foto qui sotto, vedete un modello Toshiba con un aiuto in plastica per estrarre il disco dalla sua sede.

Toshiba3.jpg

Un volta estratto il disco, lo potete trovare collegato a guide metalliche fermate da viti sui lati del disco.

Drivein.jpg

Oppure fissato su una base metallica come questa.

Bis44.jpg

Non è difficile trovare anche un adattatore che colleghi il disco alla scheda madre. Prestate molta attenzione quando li scollegate e poi ricollegate; con alcuni modelli ci vuole poco a piegare un piedino e a complicarsi la vita per rimetterlo a posto.

Sony9.jpg

Una volta rimosso tutto quello che era collegato al vostro vecchio hard disk, prendete quello nuovo, che si presenta come nella foto, e riattaccate tutto seguendo l'ordine inverso con cui avevate scollegato i vari pezzi.

Bottom.jpg

Reinserite il disco nel PC, richiudete le viti che bloccano lo sportello, rimettete la batteria che avevate tolto e siete pronti a riaccendere il computer.

350173489.jpg

Se non sentite nessun beep strano, significa che avete ricollegato bene il nuovo disco e il vostro BIOS dovrebbe riconoscerlo come nuovo e segnalarvi che è stato cambiato.

Vi proporrà la conferma della modifica e vi verrà chiesto di premere qualche tasto, solitamente F1, per salvare e proseguire.

Se il PC parte, ma il nuovo disco non viene riconosciuto subito, entrate nel BIOS, premendo i tasti che vi vengono proposti all'avvio, di solito F1, F2 o Canc, e controllate le impostazioni dell'hard disk.

Una volta riconosciuto il nuovo disco, potete cominciare a formattarlo e a reinstallare il sistema operativo.

Sul sito di HP potete trovare un video con la spiegazione dettagliata su come rimuovere il vostro hard disk. Questo è un modello di PC più recente, con il disco su un lato del notebook. Questo invece è un modello più vecchio, con il disco situato all'interno, sotto la tastiera.

Se vi servissero manuali e altre istruzioni relative a svariati modelli di notebook, le potete cercare all'interno di questo post, nella sezione hardware del forum di MegaLab.it.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.23 sec.
    •  | Utenti conn.: 100
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 19
    •  | Tempo totale query: 0.1