Punto informatico Network
Canali
20080829221723

Sfogliare la rete più velocemente

26/03/2007
- A cura di
Zane.
Trucchi & Suggerimenti - Per impostazione predefinita Windows 2000 e Windows XP mostrano una incredibile lentezza nella navigazione delle risorse condivise dagli altri sistema LAN: in questo articolo vediamo come porvi rimedio.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

rete (2) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 286 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Tutti noi l'abbiamo sperimentato almeno una volta: provando ad accedere ad un computer LAN mediante il classico comando \\nome computer oppure aprendo Risorse di Rete, i PC equipaggiati con Windows 2000 o Windows XP mostrano una lentezza impressionante nel visualizzare file, cartelle ed altre workstation: ciò si traduce in un ritardo di circa 30 secondi, durante i quali il sistema visualizza la caratteristica torcia che illumina una cartella seminascosta.

Stando a quanto riportato dal sito di Microsoft questo ritardo è causato da una scansione da parte del computer locale delle operazioni pianificate (scheduled task) sugli altri sistemi LAN: nonostante mi sia sforzato e abbia compiuto numerose ricerche, non sono davvero riuscito a capire a cosa possa servire questa funzionalità. Fattostà che è presente e anche molto fastidiosa, ma fortunatamente disattivabile mediante il registro di sistema.

Ho quindi preparato un archivio, allegato a questo articolo, che contente due pezzetti di registro: utilizzando RicercaOperazioniPianificateOFF.reg la funzionalità verrà disabilitata ed il problema risolto, mentre importando RicercaOperazioniPianificateON.reg la situazione verrà riportata allo stato di default del sistema operativo.

Da notare che le modifiche sono istantanee: non è quindi necessario riavviare il sistema dopo aver importato uno dei due registri.

Nei miei test non ho rilevato alcun effetto collaterale: in caso vi imbatteste in qualche inconveniente chiaramente causato da questa impostazione, vi invito come sempre a segnalarmelo sul forum.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    © Copyright 2018 BlazeMedia srl - P. IVA 14742231005

    • Gen. pagina: 0.15 sec.
    •  | Utenti conn.: 25
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 42
    •  | Tempo totale query: 0