Punto informatico Network

Canali
20080829214020

Cura del disco fisso: gratis, con Hd Tune

09/05/2005
- A cura di
Zane.
Software Applicativo - La delicata meccanica del disco fisso richiede controlli periodici, pena il deterioramento dei dati archiviati. Presentiamo Hd Tune, un comodo programma gratuito per l'analisi e la predizione di guasti e rotture.

Download

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

gratis (1) , disco (1) , hd (1) , disco fisso (1) , hd tune (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 368 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Qual è il componente più prezioso del vostro computer? Il processore? RAM? Niente di più sbagliato.

Il dispositivo più importante del sistema è senza ombra di dubbio quello che vi permette di salvare, archiviare, modificare e recuperare le preziose informazioni che vi inseriamo quotidianamente: che utilizziamo il personal per giocare o per lavorare poco importa, il disco fisso è sicuramente il device più prezioso, al di la del suo reale valore di mercato.

Molto di più: è l'unico componente informatico il cui valore aumenta al passare del tempo, poiché si accresce l'importanza e la quantità di informazioni che custodisce.

Scegliere un modello di fascia medio-alta al momento dell'acquisto è sicuramente un buon inizio, ma per chiunque voglia raggiungere un ragionevole livello di sicurezza, un controllo periodico dello stato di salute del dispositivo è una necessità ineluttabile.

Frugando nella rete ho scoperto Hd Tune, un eccellente programmino gratuito che permette di monitorare in tempo reale lo stato del nostro strumento, eseguire scansioni dei settori e rilevare quelli danneggiati o, ancora, interrogare la funzionalità S.M.A.R.T. (Self-Monitoring Analysis and Reporting Technology) dei dischi fissi di nuova generazione per predire imminenti rotture alla meccanica del disco.

Temperatura

Termometro.gifUna volta installato e lanciato il programma, possiamo notare subito un interssante indicatore della temperatura del disco: come per tutti i componenti elettronici infatti, anche l'hard disk soffre molto le temperature elevate, sviluppate dallo stesso o dai componenti limitrofi.

In caso il termometro superi i 50°, il disco è in condizioni di parziale surriscaldamento, e potrebbe subire qualche perdita di dati o lieve danneggiamento. Oltre i 60°, lo strumento soffre, e potrebbe danneggiarsi seriamente a meno che non venga migliorato il sistema di raffreddamento, ad esempio migliorando l'aerazione complessiva del case oppure installando uno specifico sistema di cooling per dischi fissi.

Benchmark

Il programma consente di eseguire test prestazionali.

Hdtune_benchmark.jpg

Una volta selezionato quale disco testare dal menu a discesa, è sufficiente premere start per avviare l'analisi ed ottenere valori interessanti, ad esempio, per confrontare modelli diversi.

A tale scopo, il sito ufficiale ospita una pagina dedicata ai test inviati dagli utenti in cui è possibile visualizzare i risultati otenuti da molti modelli.

Info

In questa schermata è possibile dare un'occhiata alle principali caratteristiche del disco esaminato.

Hdtune_info.jpg

Notate in particolare le indicazioni Supported e Active in basso a destra: in caso questi valori non coincidessero, sarà necessario aggiornare il BIOS della scheda madre (o installare l'ultimo Service Pack per il sistema operativo), poiché il dispositivo non sta lavorando al massimo delle proprie capacità.

Pagina successiva
Il cuore del programma
Pagine
  1. Cura del disco fisso: gratis, con Hd Tune
  2. Il cuore del programma

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.28 sec.
    •  | Utenti conn.: 103
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 18
    •  | Tempo totale query: 0.12