Punto informatico Network

58518338920080917000435_10919.jpg

Rumors: iPod con color-features

18/10/2004
- A cura di
Archivio - È forse arrivato il momento per Apple di mostrare le vere potenzialità dello strumento che è diventato un must-have negli Stati Uniti... forse irromperà anche qui in Europa?

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

ipod (1) , rumors (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 65 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

I siti di rumors in merito sono in fervore: Apple ha comunicato ai propri rivenditori di dismettere entro il 14 Ottobre l'attuale pubblicità "Wild Posting" di iPod. I nuovi stand e cartelloni per le nuove adversiting verranno fornite "in the very near future" a tutti i rivenditori.

Da marzo si vocifera invece una versione di iPod con una capacità più grande: Toshiba ha poi annunciato una partership proprio con Apple per la fornitura di hard-disk da 1,8 pollici da 60GB; ma la presentazione degli attuali iPod ad agosto ha come smentito il tutto, rendendo gli utenti Apple amareggiati ma al contempo eccitati all'idea di quello che avverrà in futuro...

Il futuro tanto auspicato pare essere arrivato.

Infatti pare che nei prossimi 30-60 giorni verrà presentata una nuova versione di iPod con schermo a colori LCD da 2 pollici e capacità video: sarà infatti possibile vedere le proprie foto registrate nell'hard-disk sullo schermo di iPod (già da tempo Belkin distribuisce uno strumento chiamato Media Reader che permette di trasferire le foto dalle schede di memoria della macchina fotografica digitale direttamente all'iPod).

Il nuovo iPod avrebbe la possibilità di sincronizzarsi con iPhoto (programma per la gestione degli album di fotografie per Macintosh) e sarà dotato di uscite audio/video per poterlo collegare ad altri sistemi di presentazione più idonei.

Anche se non pubblicizzate le soluzioni per Windows non tarderanno ad arrivare, magari proprio una versione di iPhoto proprio per il sistema operativo di casa Redmond, come avvenne quasi un anno fa per iTunes.

Il prezzo suggerito potrebbe aggirarsi attorno ai 499$, dato ormai "consuetamente confortante" se ricordiamo che ogni nuova versione di prodotti marchiati Apple abbassa il prezzo delle vecchie versioni aumentando però la qualità dello strumento.

Non ci resta che stare a vedere in queste settimane prima del periodo natalizio.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.37 sec.
    •  | Utenti conn.: 99
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 18
    •  | Tempo totale query: 0.25