Punto informatico Network

Contenuto Default

Buon compleanno, Mozilla

07/02/2008
- A cura di
Archivio - La casa del pandino ha compiuto 10 anni. La fondazione è ancora giovane, ma i risultati sono già sotto gli occhi di tutti: Firefox rappresenta a oggi l'unico vero concorrente allo strapotere di Microsoft sul web.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

mozilla (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 212 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Mozilla.gifCorreva l'anno 1998 quando l'allora florida Netscape stupì il giovane mondo del web, annunciando il rilascio del codice sorgente del suo browser Communicator affinché tutti potessero compilarlo, usarlo e riprogrammarlo. Con 65 milioni di utenti e il 90% del mercato educational in suo controllo - stando ai numeri rilasciati al tempo dalla stessa Netscape - la società fu costretta a un brusco cambio di rotta, avendo Microsoft deciso di spazzare via i concorrenti inglobando Internet Explorer all'interno di Windows.

Parimenti all'inizio dello sviluppo open source di Communicator, Netscape gettò le fondamenta per la nascita di Mozilla Organization, che all'inizio si focalizzò principalmente sulla creazione di piattaforme tecnologiche lasciando il compito di sviluppare prodotti finiti agli altri. Mozilla era il nome in codice dello user agent di Netscape, e fu ripescato da Mitchell Baker e gli altri 14 transfughi della società come portabandiera della nuova iniziativa.

Il contributo economico di America Online e la successiva trasformazione delle tecnologie Mozilla in un browser propriamente detto - "Phoenix", divenuto poi Firefox - porteranno col tempo alla situazione attuale: con la sua visione di web aperto e più rispondente agli standard universali di quanto IE abbia mai dato idea di voler fare, il browser open source di Mozilla non fa altro che guadagnare terreno sulla iper-potenza commerciale e tecnologica di Microsoft.

open source, innovazione e sviluppo armonico con l'ecosistema di rete, queste le idee-manifesto portate avanti dalla giovane Mozilla, attualmente alle prese con lo sviluppo di Firefox 3 come con la ricerca di soluzioni tecnologiche all'avanguardia, che spingano verso la sempre più evocata possibilità di fondere assieme il tipico concetto di browser web con gli applicativi per la produttività personale (rif. Prism da Mozilla, e la produttività va on-line).

Per quanti volessero approfondire il passato e la genesi di Mozilla, ricordo che sono disponibili on-line sia la press release originale con cui Netscape annunciò 10 anni fa il rilascio del codice di Communicator che il documento PDF omnicomprensivo della storia di Mozilla e dei browser web, con una timeline dettagliata delle iniziative tecnologiche di una delle società che, per quanto piccola rispetto al gigantismo tipico di Microsoft, Yahoo! e compagnia, ha saputo vivere da protagonista gli ultimi due lustri della rete telematica globale.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.13 sec.
    •  | Utenti conn.: 129
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 20
    •  | Tempo totale query: 0