Punto informatico Network

20080829212233

Word e Mozilla a braccetto

26/07/2004
- A cura di
Zane.
Archivio - A legare il monopolista dei programmi di video scrittura e uno dei browser web più promettenti è solamente una falla di sicurezza, scoperta qualche tempo fa in Mozilla..

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

mozilla (1) , word (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 146 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

A legare il monopolista dei programmi di video scrittura e uno dei browser web più promettenti è solamente una falla di sicurezza, scoperta qualche tempo fa in Mozilla, e ora rilevata anche in alcuni prodotti Microsoft, quali Word 2002 e MSN Messenger 6

Il problema sarebbe localizzato nel modo in cui viene gestita la funzionalità "shell: ", che consente ad una applicazione di aprire un documento esterno, utilizzando il programma ad esso associato. È proprio grazie a questa funzionalità che cliccando su un collegamento Word è possibile passare rapidamente ad un foglio di calcolo Excel.

Sebbene la vulnerabilità di per se non sia particolarmente significativa (per l'aggressore non è possibile eseguire codice a propria scelta, è necessario conoscere il percorso del file che si desidera aprire ed inoltre è richiesto che l'utente apra un documento preparato ad hoc), gli esperti si dicono giustamente preoccupati di come questa falla possa essere combinata con altre per eseguire codice precedentemente salvato sulla macchina bersaglio.

La vulnerabilità è attentata dall'impossibilità di passare parametri al programma invocato, ad eccezione del nome del file.

Il team di esperti di Secunia, il primo a rilevare il problema, raccomanda agli utenti di non cliccare su link provenienti da fonti sconosciute in MSN Messenger, e di fare la massima attenzione ad aprire collegamenti in documenti Word di cui non si conosce l'autore.

Tutte le versioni di Mozilla superiori alla 1.7.1 sono protette: ancora nessuna notizia degli aggiornamenti per MSNMessenger e Word.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.32 sec.
    •  | Utenti conn.: 89
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 18
    •  | Tempo totale query: 0.15