Punto informatico Network

20080920000538_462717706_20080920000451_1043083094_7.png

Windows Seven in arrivo nel 2010

24/07/2007
- A cura di
Zane.
Archivio - Per la prima volta Microsoft parla ufficialmente di Windows 7: il prossimo Windows arriverà nel 2010.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

windows (1) , windows 7 (1) , windows 7 (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 382 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Windows Seven ha ora una "finestra temporale" ufficiale. È il 2010. Gloss PNGKKMenu_Windows.png

Sebbene già in passato fossero trapelate alcune informazioni ufficiose circa la prossima versione di Windows, Microsoft aveva, sino ad oggi, rifiutato di commentare le voci di corridoio in questione.

Alla conferenza "Microsoft's Global Exchange" (MGX) in corso ad Orlando in questi giorni, il gruppo invece ha rilasciato una dichiarazione ufficiale in cui inquadra il 2010 come possibile riferimento per la disponibilità sul mercato di Windows Seven.

Sebbene sia obbiettivamente ancora presto per poter parlare di funzionalità e miglioramenti, sono emerse altre informazioni interessanti.

Innanzitutto, la prossima versione di Windows per workstation sarà ancora distribuita in edizione a 32 bit, mettendo quindi definitivamente a tacere ogni speculazione al riguardo. Il prodotto continuerà ad essere diversificato in edizioni distinte, proprio come accade oggi con Windows Vista: talune saranno rivolte all'uso domestico, altre agli ambienti professionali.

Il gruppo è intenzionato a spingere sui web-service "ad abbonamento", sfruttando molto probabilmente l'infrastruttura Live.com: ecco quindi che in Windows Seven saranno resi disponibili numerosi software e servizi aggiuntivi con questa modalità. Ad ogni modo, continuerà a trattarsi di servizi opzionali: Microsoft sembra così confermare di non avere alcuna intenzione di forzare l'utenza verso servizi di Software Assurance obbligatori, come qualcuno malignava tempo addietro.

Prima di Windows Seven comunque, verrà rilasciato almeno un Service Pack per Windows Vista, ed il terzo pacco di aggiornamenti (forse l'ultimo?) per Windows XP.

Il produttore ha precisato con forza che si tratta di una data (o meglio, una "finestra temporale") assolutamente indicativa, e non sono affatto esclusi "scivoloni in avanti" in caso il software non raggiungesse i livelli qualitativi richiesti dalle politiche interne all'azienda.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.13 sec.
    •  | Utenti conn.: 87
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 18
    •  | Tempo totale query: 0