Punto informatico Network

IE, Internet Explorer, Internet, explorer

I lucchetti dell'amore si appendono su Internet

11/05/2007
- A cura di
Archivio - Il lampione di Ponte Milvio, crollato a causa dei troppi lucchetti, tornerà ad ospitare le promesse d'amore, ma sul web.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

internet (1) , lucchetti (1) , amore (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 210 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

La consuetudine di agganciare un lucchetto al lampione di Ponte Milvio a Roma, in segno di promessa d'amore, esisteva già da anni. Tuttavia, i romanzi di Federico Moccia, un must per i giovanissimi, hanno enfatizzato questa moda. E allora eccoli, innamorati provenienti da ogni parte del mondo, ad appendere al lampione l'ennesimo lucchetto con su scritti i loro nomi, nonché frasi di buon auspicio per il prosieguo della loro love story.Lucchetti.jpg

Questa moda dei lucchetti era diventata un vero e proprio tormentone: praticamente ogni giorno sulla carta stampata si poteva leggere una notizia collegata al ponte dell'amore: ladri di lucchetti in aumento, polemica politica tra l'Ulivo, che proponeva di ripulire i lampioni, e Casa delle Libertà, secondo cui i lucchetti dovevano rimanere là dove erano... e chi più ne ha più ne metta!

Ma un giorno, inaspettatamente, il famigerato lampione è crollato sotto il peso dei troppi lucchetti.

Tuttavia, gli innamorati non si sono persi d'animo e hanno deciso di trasferire il lampione di Ponte Milvio sul web: ciccando sul sito www.lucchettipontemilvio.com, infatti, si potrà ricostruire virtualmente il ponte dell'amore, che in questo modo tornerà ad ospitare le promesse di tanti innamorati. Basterà inviare un messaggio dedicato alla persona amata, e la frase d'amore verrà trasformata in lucchetto.

Certamente non sarà romantico come passeggiare sul Tevere mano nella mano, immersi nell'atmosfera della città eterna, ma quantomeno il web potrà ospitare un'infinità di "lucchetti", scongiurando l'eventuale crollo di lampioni virtuali.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.55 sec.
    •  | Utenti conn.: 97
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 21
    •  | Tempo totale query: 0.26