Punto informatico Network

Slideshow, powerpoint, presentazione, telo, schermo

Ancora problemi di sicurezza per PowerPoint

05/10/2006
- A cura di
Zane.
Archivio - Il software Microsoft mostra di nuovo il fianco ad un attacco mediante documenti malformati. A rischio tutte le edizioni, comprese quelle per Mac.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

sicurezza (1) , problemi (1) , powerpoint (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 175 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Una settimana sicuramente molto intensa per quanto riguarda i problemi di sicurezza: dopo il ritorno del virus Sober, l'importantissimo aggiornamento per i problemi di gestione VML di Internet Explorer seguito a ruota dalla nuova falla nel componente WebViewFolderIcon, ecco spuntare un nuovo problema, questa volta per PowerPoint. FILE POWERPOINT 2.png

Un cracker potrebbe infatti realizzare un file malformato che, una volta aperto con una versione non debitamente aggiornata del programma, consentirebbe all'aggressore di prendere pieno controllo della macchina colpita, ivi compresa la sottrazione di materiale riservato (numeri di carte di credito o dati di accesso al conto corrente) e la modifica/cancellazione di dati importanti.

Da notare che la falla interessa tutte le versioni di Microsoft Office, comprese quelle per Mac.

In attesa di un hotfix, le raccomandazioni sono sempre le stesse: mantenere aggiornato l'antivirus e, soprattutto, mantenere la massima diffidenza verso qualsiasi documento sospetto dovesse arrivare sul sistema, sia esso un allegato o qualcosa scaricato da web.

In caso aveste la reale necessità di aprire presentazioni PowerPoint anche in questo momento, raccomando l'utilizzo di PowerPoint Viewer 2003 al posto del programma completo.

Sottoporre i documenti ad un controllo preventivo con VirusTotal rappresenta inoltre un altro efficace metodo di controllo.

Raccomando infine di non sottovalutare questo problema: in Rete sono già stati avvistati exploit funzionanti.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.15 sec.
    •  | Utenti conn.: 111
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 18
    •  | Tempo totale query: 0.02