Punto informatico Network
20130407123043_1537700543_20130407123029_1870979299_modding-whatsapp-per-symbian-v2678-su-e-o-f-L-8CocOg.png

Google pronta ad acquisire WhatsApp: investimento da 1 miliardo di dollari

08/04/2013
- A cura di
Telefonia & Palmari - Big G sarebbe in procinto di acquisire WhatsApp Messenger per una cifra di circa 1 miliardo di dollari: l'investimento dovrebbe fornire una solida base d'utenti per il nuovo servizio made in Mountain View Babel.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

google (1) , dollari (1) , miliardo (1) , whatsapp (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 3.5 calcolato su 9 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

La notizia è sicuramente una di quelle che potrebbe cambiare le sorti dell'intero mondo mobile.

Da tempo infatti è noto che Google abbia intenzione di unificare tutti i suoi servizi di messaggistica in un unico applicativo, chiamato Babel (o Babble), il quale offrirà una perfetta integrazione coi servizi Google (Plus, Gmail, YouTube, ecc.) e con Android, e che verrà presentato in occasione del prossimo Google I/O assieme alla prossima versione del SO made in Mountain View 5.0 Key Lime Pie.

Google-babel.jpg

Al momento c'è da dire però che i servizi di messaggistica di Google, tra cui spicca Talk, non sono affatto così popolari come i diretti avversari (primo fra tutti Skype di Microsoft), e proprio per questo motivo sembrerebbe che Big G abbia intenzione d'integrare in Babel uno dei sistemi di messaggistica mobile più diffusi al mondo.

Stiamo parlando di WhatsApp Messenger, software di messaggistica istantanea multipiattaforma al momento ai vertici di gradimento (e di guadagno, parliamo di ricavi da 100 milioni di dollari l'anno) da parte dell'utenza mondiale mobile, il quale sarebbe in procinto di essere acquistato proprio da Big G.

Whatsapp-sfondo.jpg

Infatti secondo una fonte interna alla società i contatti fra Mountain View e la società che gestisce il servizio sono in corso già da un mese, e vedrebbero prospettarsi un'offerta da parte della prima di ben 1 miliardo di dollari per l'acquisizione di WhatsApp.

Non è detto che sia questa la cifra finale: infatti semberebbe che da parte di WhatsApp ci sia l'intenzione di alzare il prezzo di vendita il più possibile.

È evidente che l'obiettivo di Google sia quello di fornire un'ampissima base d'utenti al nuovo Babel, integrando un servizio così popolare come WhatsApp in modo da porre seriamente la sfida agli avversari presenti sul mercato.

Ma se per il mondo Android ed iOS non ci saranno cambiamenti di sorta, visto che Big G fornirà entrambi i SO del nuovo applicativo, non è detto che la stessa sorte venga riservata per Windows Phone, da sempre in secondo piano nei piani di Mountain View, il quale si potrebbe ritrovare di colpo senza il servizio WhatsApp.

Staremo a vedere innanzitutto se questa trattativa giungerà in porto, solo dopo potremo valutare seriamente le intenzioni di Google riguardo alla sorte del servizio.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    © Copyright 2019 BlazeMedia srl - P. IVA 14742231005

    • Gen. pagina: 0.21 sec.
    •  | Utenti conn.: 44
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 43
    •  | Tempo totale query: 0.05