Punto informatico Network

20090112182901_1921570003_20090112182804_544792558_svg2raster.png

1 miliardo di dollari per Guitar Hero

13/01/2009
- A cura di
Videogiochi - Nessun ostacolo per Activision: il celeberrimo videogioco musicale batte ogni record nonostante la crisi.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

musica (1) , dollari (1) , ces (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 198 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Se per Eidos e il suo Tomb Raider le cose non vanno troppo bene, per Activision non è affatto momento di crisi; nonostante la vendita dei videogiochi per PC e console stia attraversando un brutto momento il suo penultimo prodotto, e stiamo parlando dell'ormai noto GuitarHero III, ha generato un entrata superiore al miliardo di dollari, classificandosi come primo singolo videogioco ad aver superato questa soglia.

Basti pensare che Guitar Hero: Aerosmith ha venduto oltre il triplo delle copie rispetto all'ultimo album rilasciato dall'omonima rock band nelle sue prime settimane di uscita, nonostiante si tratti di una versione del gioco che ormai può essere ritenuta obsoleta vista la rapidità con cui vengono ideati i nuovi titoli della serie, sempre più ricchi ed aggiornati.

Tuttavia Activision ha un rivale piuttosto recente che dovrà affrontare, cioè Wii. Nintendo ha commercializzato la prima vera console interattiva che non dispone solo di un joystick analogico, ma completa con un sistema che permette all'utente di sfruttare anche i movimenti del proprio corpo.

In arrivo Guitar Hero 3D?

All'inizio sembrava che la "chitarra di plastica" avrebbe pian piano ceduto il passo alla novità, ma forse non sarà così. La risposta non si è fatta attendere e arriva proprio dal CES dove Activision, in collaborazione con NVIDIA, ha mostrato una versione addirittura in 3D del gioco, come anteprima agli appassionati.

La novità ha riscosso molto successo e si pensa già a promuovere qualcosa su queste basi. Questa, infatti, si tratta solo di una versione demo allestita appositamente per l'occasione (basti pensare che, per potervi giocare in casa, bisognerebbe spendere 200 dollari solo per gli occhiali appositi, per poi divertirsi con una versione demo ancora da migliorare, e solo sulla versione per PC, oltretutto non disponibile nei negozi) ; il prodotto vero e proprio sarà forse venduto in un futuro non molto prossimo.

D'altronde, se questa si rivelerà la nuova frontiera del gioco tridimensionale casalingo, si potrà parlare di vera e propria rivoluzione dei videogames e che, molto probabilmente, vincerà la sfida con Nintendo e la sua Wii.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.36 sec.
    •  | Utenti conn.: 53
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 18
    •  | Tempo totale query: 0.23