Punto informatico Network
Canali
20100513011541_873934382_20100513011459_1812548039_a-squared.png

Emsisoft Antimalware 7 messo alla prova

02/10/2012
- A cura di
Sicurezza - La settima versione del prodotto, porta aria di novità fra le quali spicca il cambio del secondo motore di scansione, Ikarus la cui durata è stata di parecchi anni, lascia il posto alla nuova partnership di Emsisoft: BitDefender.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

virus (1) , panda (1) , malware (1) , rogue (1) , cloud (1) , panda cloud (1) , cleaner (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 3.5 calcolato su 8 voti
Il dibattito è aperto: partecipa anche tu! AvvisoQuesto contenuto ha ricevuto un numero significativo di commenti. Una volta conclusa la lettura, assicurati di condividere con tutti anche le tue impressioni! La funzionalità è accessibile subito in coda, ai piedi dell'ultima pagina.
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

La nuova versione di Emsisoft Antimalware 7 compie un cambio radicale nel suo engine, sostituendo Ikarus un antivirus potente, ma spesso criticato per l'alto numero di falsi positivi, con il famoso BitDefender.

Il programma è scaricabile dal sito ufficiale, nei sui 197 Mega comprende le due versioni del programma, quella freeware oppure la versione a pagamento, il tutto verrà domandato durante l'installazione.

Emsisoft supporta i sistemi operativi da Windows XP fino a Windows 8, sia nella nell'architettura a 32bit che quella 64 bit, però durante il test su un PC equipaggiato con Windows 7 64 bit è stato richiesto come requisito necessario il Service Pack 1 altrimenti il programma rifiuta di installarsi, quindi in caso di sistemi operativi precedenti potrebbe essere necessario avere installati gli ultimi service pack per usufruire del programma.

Installazione

L'installazione procede agevolmente ed è divisa in 4 step: Aggiorna, Pulisci il computer, Previeni infezioni e Finito.

Durante la schermata Aggiorna In primo luogo domanderà quale versione del programma installare:

  • Versione di prova per 30 giorni
  • La versione completa, in questo caso dovrete disporre della licenza
  • Versione gratuita

Immagine3.png

Successivamente verrà chiesto se voler partecipare alla Network Anti-Malware, in cui è possibile inviare statistiche sui malware rilevati e prendere in considerazione le risposte effettuate in caso di avvisi del blocco comportamentale.

Emsi.png

Procedendo Emsisoft provvederà a scaricare gli ultimi aggiornamenti in modo da essere pronto per la fase pulisci computer.

La seconda fase, quella Pulisci il Computer eseguirà una scansione per verificare l'assenza di infezioni presenti nel PC, sarà l'utente a decidere il tipo di controllo da effettuare: veloce, intelligente, completa o personalizzata.

Emsi2.png

Nel caso siate sicuri che il sistema sia esente da malware consiglierei la scansione veloce dato che impiega circa un minuto a portarla a termine.

Il terzo step denominato previeni infezioni nello specifico questo passaggio prenderà in considerazioni il blocco comportamentale che sarà disponibile solo nel caso che abbiate deciso di scegliere la versione completa del programma altrimenti si arriverà direttamente alla conclusione.

Emsi3.png

La nuova interfaccia è semplice, ma intuitiva, senza troppi fronzoli, ma con il necessario a portata di mano:

Emsi4a.png

Emsisoft si presenta con due processi attivi e con un consumo di RAM nella media:

Emsi8.png

Configurazione

Nel reparto configurazioni non c'è molto da fare, giusto un paio di ritocchi:

La prima cosa che mi viene da escludere nella sezione generale è: Abilita la protezione captcha del programma, questa impostazione serve a far apparire un captcha in caso si voglia chiudere il programma.

Emaso.png

Un'altra modifica che si può eseguire riguarda i Messaggi in cui è possibile disabilitare gli avvisi per quanto riguarda le novità sul mondo della sicurezza informatica scoperte da Emsisoft:

Emaso2.png

Pagine
  1. Emsisoft Antimalware 7 messo alla prova
  2. Test
  3. Conclusione

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    © Copyright 2019 BlazeMedia srl - P. IVA 14742231005

    • Gen. pagina: 0.2 sec.
    •  | Utenti conn.: 50
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 45
    •  | Tempo totale query: 0.05