Punto informatico Network

20100118002250_883373236_20100118002235_971254572_scam.jpg

Nuova truffa per clienti Fineco

06/09/2005
- A cura di
Zane.
Archivio - Da alcune ore circola una e-mail truffaldina, che invita l'utenza ad inserire i propri dati sul sito www.finecobanca.net . Si tratta di un sito web fasullo, creato con l'unico scopo di sottrarre credenziali utili per accedere al servizio di e-Banking di Fineco: ecco i dettagli.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

truffa (1) , fineco (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 342 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

È iniziata nelle scorse ore una imponente azione di spam truffaldino ai danni dei clienti Fineco.

Ancora una volta si tratta di una truffa ben confezionata, del tutto simile a quella che ha interessato Banca Intesa qualche settimana orsono: la mail invita ad inserire i propri dati di accesso sul sito (fasullo) http://www.finecobanca.net, sostenendo si tratti di una operazione necessaria per continuare ad accedere ai servizi di e-Banking.

Si tratta invece di un'esca: inserendo i propri dati di accesso questi verranno rivelati ai truffatori, che potranno così accedere a tutte le funzionalità del conto corrente.

La mail è scritta in un italiano alquanto stentato, probabilmente risultato di una operazione di traduzione automatica: molto più curata invece la realizzazione grafica, che riproduce alla perfezione il sito originale del gruppo bancario, www.fineco.it

Truffa_fineco.gif

Banca Fineco si è già attivata per tentare di arginare il pericolo: poiché il sito truffaldino mostra le immagini caricandole direttamente da www.fineco.it, il gruppo bancario ha sostituito l'animazione centrale della home page con un messaggio di avvertimento: non è però da escludere che i truffatori si accorgano presto della contromossa, e utilizzino una versione locale dei file senza messaggio di avviso.

Il dominio, registrato a nome di "Foundation Men On Line", con sede in Olanda, è attualmente accessibile, ma già nelle prossime ore potrebbe essere oscurato dall'autorità postale.

Ancora una volta raccomandiamo la massima diffidenza verso qualsiasi richiesta di dati sensibili via mail: in caso aveste già abboccato raccomandiamo di contattare immediatamente Fineco al numero 800.52.52.52 (oppure 02.2899.2899 dai cellulari o dall'estero).

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.24 sec.
    •  | Utenti conn.: 95
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 18
    •  | Tempo totale query: 0.12