Punto informatico Network

20090716122332_532579082_20090716122314_2114661411_logo-italiait.gif

È online la versione beta di Italia.it

20/07/2009
- A cura di
Internet - Come previsto, è online e pubblicamente raggiungibile la beta di Italia.it, la rinnovata vetrina del turismo nel Bel Paese. Si presenta con immagini in gran quantità e un messaggio di benvenuto del Premier Berlusconi. La roadmap verso la versione finale è ancora lunga, ma dovrebbe essere completata entro la fine dell'anno.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

beta (1) , online (1) , italia.it (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 140 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Dopo oltre un anno di assenza, finalmente Italia.it torna online. Lo scopo principale del portale è attirare turisti da ogni parte del mondo verso il nostro Paese, mediante una vetrina online che raggruppa ed espone tutte le bellezze ammirabili nel territorio.

Qualche giorno fa è arrivata la presentazione ufficiale a Palazzo Chigi, che sanciva il ritorno ufficiale del sito web. È disponibile, infatti, una versione beta di Italia.it liberamente consultabile, per iniziare a toccare con mouse le numerose novità introdotte.

L'home page si presenta con un notevole header, che scorre una serie d'immagini raffiguranti le località più suggestive ed i monumenti storici più importanti del nostro Paese. Appena sotto troviamo l'unico testo presente in una pagina piena zeppa di fotografie: è un messaggio di benvenuto di Silvio Berlusconi, che scrive: "L'Italia è il Paese del cielo, del sole, del mare. Un Paese magico, capace di incantare e di conquistare il cuore non solo di chi ci vive, ma anche di chi lo visita, di chi lo scopre per la prima volta. [... ]"

Italia_it_homepage.png

Un'interessante novità è costituita dai tour virtuali a 360 gradi, realizzato con tecnologia Flash, di alcuni tra gli scorci più caratteristici e incantevoli presenti in Italia. Ogni tour parte con un'introduzione vocale di qualche decina di secondi, per poi lasciare spazio alla nostra voglia di esplorare la zona, anche a pieno schermo.

Italia_it_tour.pngAltra novità annunciata è Cerca Italia: il motore di ricerca tramite il quale è possibile accedere velocemente a tutte le informazioni turistiche presenti nei siti web dei vari enti locali (Regioni, Province, Comuni e così via).

Italia_it_cerca_italia.pngDal menu del sito, è possibile accedere anche al servizio meteorologico offerto dall'Aeronautica militare, dislocato ovviamente in un sito esterno a Italia.it, a cui non è più possibile fare ritorno se non mediante il tradizionale tasto indietro del browser.

Inoltre, nel portale-vetrina è presente una sezione chiamata Organizza il tuo viaggio. Al momento si tratta solo una pagina con diversi link a siti web delle più importanti compagnie addette al trasporto (ferrovie, aerei, strade e navi), ma quando il portale opererà a pieno regime dovremmo trovarci di fronte ad una sezione più dinamica con la quale interagire online con tutte le suddette società.

La roadmap verso la versione finale di Italia.it, infatti, è ancora lunga. Il ministro del turismo, Michela Vittoria Brambilla, fa sapere che entro dicembre il portale sarà completo di tutte le informazioni turistiche previste e verranno avviati i sistemi di commercializzazione tra aziende e consumatori e tra le aziende stesse.

Il sito web, realizzato da ACI Informatica, costerà poco più di 5 milioni di Euro allo Stato, il quale verserà questa somma nelle casse della società, parte dell'Automobile Club d'Italia, solamente a lavori ultimati. Speriamo veramente che tutti questi soldi pubblici si rivelino ben spesi e che Italia.it diventi un'efficiente calamita per attirare turisti nel nostro Bel Paese.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.49 sec.
    •  | Utenti conn.: 128
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 19
    •  | Tempo totale query: 0.33