Punto informatico Network

20081020023704_589179900_20081020023628_1172991856_03_256x256.png

È arrivata la fine anche per Microsoft Money

15/06/2009
- A cura di
Zane.
Software Applicativo - Il celebre applicativo per la gestione del budget familiare ha i conti in rosso: Microsoft decide di sospendere le vendite.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

microsoft (1) , money (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 128 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Dopo 17 anni di carriera, Microsoft Money è arrivato al capolinea. Così come già per OneCare prima ed Encarta poi, Microsoft ha comunicato l'intenzione di sospendere le vendite del celebre strumento per la gestione delle finanze personali.

Anche in questo caso, ci si muoverà per gradi. Già da questi giorni, l'azienda ha iniziato ad informare la propria utenza della decisione tramite una notifica all'interno dall'applicativo stesso. Frattanto, un messaggio di commiato ha sostituito la colorata home page dell'applicazione.

Il gruppo sospenderà le vendite del software a partire dalla fine del mese corrente, ma, rassicurano da Redmond, tutti i clienti paganti potranno accedere al servizio di assistenza ed alla componente on-line fino alla fine di gennaio 2011, con un margine di tolleranza superiore di alcuni mesi per chi avesse acquistato Microsoft Money di recente.

Nessuna scadenza invece per le installazioni del software attualmente in uso. L'unico problema nascerebbe in caso fosse necessario reinstallare il programma: il server che gestisce l'attivazione infatti, diverrà irraggiungibile assieme all'interruzione del supporto tecnico.

Con l'abbandono dei servizi di aggiornamento via Internet tuttavia, l'applicativo perderà rapidamente molti dei propri aspetti peculiari, quali la possibilità di importare automaticamente l'andamento azionario e le ultime variazioni dei regimi fiscali.

L'azienda manterrà attivo invece il sito informativo MSN Money sebbene, ha precisato un portavoce a CNet, Microsoft non ha attualmente intenzione di trasformare tale servizio in una sorta di web application che possa tradursi in una versione completamente on-line di Microsoft Money.

D'altronde, tale strada sarebbe tutta in salite per Microsoft: servizi quali Mint.com o Quicken Online (versione web dello storico contendente) forniscono (già da parecchio tempo) servizi utilizzabili via web e del tutto gratuitamente per gli utenti finali con esigenze di gestione contabile simili a quelle servite da Microsoft Money.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.42 sec.
    •  | Utenti conn.: 113
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 18
    •  | Tempo totale query: 0.28