Punto informatico Network

20081020232359_1403261803_20081020232351_1223519390_windowsupdate.png

In arrivo 10 aggiornamenti (fasulli) per Windows 7

12/05/2009
- A cura di
Zane.
Mondo Windows - Microsoft testa nuovamente le funzionalità di aggiornamento automatico del nuovo Windows. Frattanto, tutti pronti per gli hotfix di sicurezza. Quelli veri.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

windows (1) , aggiornamenti (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 61 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Tramite un post sul blog ufficiale, Microsoft ha informato tutti gli utenti che avessero installato la versione RC di Windows 7 dell'arrivo di una prima serie di aggiornamenti.

Nel dettaglio, dovrebbero essere una decina gli hotfix offerti dalla funzionalità di aggiornamento automatico che verranno presentati a partire dalla giornata di oggi.

Nuove funzionalità? patch di sicurezza? niente di tutto ciò. Tali aggiornamenti si limiteranno infatti a riscrivere file di sistema con copie assolutamente identiche degli stessi, allo scopo di verificare ancora una volta il corretto funzionamento di una funzionalità tanto critica per i sistemi operativi moderni.

"Molti di questi si installeranno automaticamente, ma alcuni no.", si legge in un post di approfondimento pubblicato dal team di sviluppo di Microsoft Update, "Per quanto riguarda questi ultimi, sarà necessario procedere manualmente mediante la funzionalità Windows Update".

Come i più attenti ricorderanno, non è la prima volta che Microsoft esegue test simili: già sul finire di febbraio infatti, il gruppo aveva rilasciato 5 aggiornamenti fasulli a scopo di test.

Attenzione agli update "veri"!

Se per il team di sviluppo tali test risultano fondamentali, per l'utenza nulla cambierà quindi, né in bene, né in male.

L'unico aspetto della cosa che potrebbe lasciare perplessi è il pessimo tempismo dell'azienda. Proprio per la tarda serata di oggi è infatti atteso il bollettino di sicurezza di maggio, comprendente gli aggiornamenti (veri) per tutti i prodotti supportati dal gruppo: al contrario dei 10 update di test, questi saranno sì significativi, e, generalmente, da installare alla primissima occasione utile.

Rilasciare in contemporanea update di test ed aggiornamenti reali potrebbe quindi causare qualche confusione: certo, Microsoft ha precisato che gli update fasulli verranno "chiramente identificati come tali", ma... era proprio necessaria tale sovrapposizione?

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.37 sec.
    •  | Utenti conn.: 77
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 18
    •  | Tempo totale query: 0.23