Punto informatico Network

20081022222255_1611985231_20081022222238_1475510705_XBUGS INCHWORM.png

Oscar del malware: and the winner is...

16/02/2009
- A cura di
Sicurezza - L'utilizzo di celebrità per la diffusione di malware ha preso piede nell'anno passato. I laboratori di Panda Security segnalano quelle più sfruttate nel 2008 per diffondere codici maligni. Brad Pitt e Tom Cruise sono i vincitori.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

malware (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 175 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Al giorno d'oggi l'ingegneria sociale è l'arma più utilizzata per diffondere malware attraverso la posta elettronica.

Malware Oscar.PNG

L'ignaro utente riceve una mail contenente un'immagine di una famosa celebrità semi-nuda. Da lì, se la vittima vuole avere completo accesso al materiale che gli si prospetta davanti, basta che apra l'allegato correlato alla mail, che si tratta ovviamente di un malware camuffato.

Panda Security ha stilato una classifica dei 10 personaggi famosi più sfruttati dai cyber criminali per diffondere malware. I risultati sottolineano chiaramente come le esche preferite siano rappresentate da personaggi hollywoodiani.

Brad Pitt con il 12.57% e Tom Cruise con il 12.14% spiccano in cima alla classifica rispettivamente al primo e al secondo posto, costituendo insieme un quarto del totale delle mail pericolose e aggiudicandosi l'Oscar del malware.

Ma le attrici non mancano nella lista. Angelina Jolie (11.62%), Lindsay Lohan (10.15%) e Jessica Alba (9.52%) occupano il quarto, quinto e sesto posto. Al decimo posto troviamo invece Jennifer Aniston, con il 5.14%.

La raccomandazione rimane la medesima: non aprire messaggi di posta provenienti da sconosciuti.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.32 sec.
    •  | Utenti conn.: 72
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 19
    •  | Tempo totale query: 0.17