Punto informatico Network

20090605153620_1491391956_20090605153558_1309797349_ff_lock_spotlight.png

Il browser web sicuro di Dell KACE è ora disponibile gratuitamente

21/07/2010
- A cura di
Zane.
Internet - Un nuovo software gratuito ingabbia Firefox all'interno di un ambiente virtualizzato. L'obbiettivo? massima sicurezza, anche quando qualcosa va storto.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

browser (1) , web (1) , gratuitamente (1) , sicuro (1) , browser web (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 4 calcolato su 13 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Sull'affollato panorama dei browser web si affaccia un nuovo contendente che, forte di un approccio indubbiamente differente rispetto ai concorrenti, mira a raggiungere gli utenti più attenti alla sicurezza.

Il nome del programma è Secure Browser ed è realizzato da KACE, una software house recentemente acquisita dal gigante Dell: KACE, fino a poche settimane addietro, distribuiva il prodotto con licenza commerciale, ma la controllante ha ora deciso di rendere il prodotto liberamente prelevabile da tutti

MLIShot_1.jpg

Secure browser è, fondamentalmente, una riedizione di Firefox 3.6 al quale sono stati integrati nativamente i plug-in Flash Player e Adobe Reader. Il tutto è stato poi ingabbiato all'interno di un ambiente virtualizzato mediante la tecnologia Virtual Kontainer di KACE, e risulta quindi parzialmente isolato dall'host fisico.

Il programma mostra, nella parte superiore, una speciale toolbar semitrasparente con due pulsanti: il primo consente di procedere con il "reset" completo del browser, operazione che ripristina lo stato di default del software. Vengono quindi eliminati i segnalibri, la cache, le personalizzazioni e qualsiasi altro componente aggiuntivo, toolbar, estensioni ed eventuali software terzi inclusi

MLIShot_2.jpg

Il secondo mostra invece un report sulle attività e, quando il programma è avviato come amministratore, consente di stabilire alcuni controlli aggiuntivi: ad esempio, è possibile stabilire una lista di siti da bloccare oppure da permettere

MLIShot_3.jpg

Dalla terza scheda si possono invece indicare i programmi che potranno poi essere aperti o meno dal navigatore

MLIShot_4.jpg

Il programma propone attualmente la versione 3.6.6 di Firefox, ovvero la più recente: stando a quanto dichiarato comunque, dovrebbe essere possibile installare gli aggiornamenti sia al navigatore, sia ai plug-in esattamente come di consueto.

Secure Browser è compatibile con Windows XP, Windows Vista e Windows 7, solamente nelle rispettive declinazioni a 32 bit.

Il supporto alle piattaforme a 64 bit potrebbe arrivare nel prossimo futuro, parallelamente ai pacchetti basati su altri browser.

Come detto, il software è gratuito sia per uso personale, sia per l'impiego business. Gli interessati possono scaricare la procedura d'istallazione da questa pagina.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.4 sec.
    •  | Utenti conn.: 73
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 19
    •  | Tempo totale query: 0.27