Punto informatico Network

Canali
Ingranaggi, gears, batch, bat, documento, rotelle

Recuperare il file usbscan.sys

10/02/2009
- A cura di
Trucchi & Suggerimenti - Il file usbscan.sys è fondamentale per il riconoscimento di alcune periferiche, come scanner e fotocamere. Vediamo insieme come recuperarlo, in caso di eliminazione accidentale .

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

file (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 229 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Recentemente, durante la pulizia del sistema operativo, ho eliminato per errore il file usbscan.sys, di importanza primaria per il riconoscimento di alcune periferiche, come scanner e fotocamere digitali.

Una volta eliminato il suddetto file, il sistema suggeriva di inserire il CD di Windows (nel mio caso Windows XP Professional aggiornato al service pack 2), per recuperare il file usbscan.sys. Questa soluzione talvolta, può risultare problematica, in quanto non tutti gli utenti possiedono un CD di Windows XP, con SP2 integrato, o sono in grado di crearsene uno.

Tramite la procedura, che andremo a descrivere, sarà possibile recuperare il file usbscan.sys anche dai CD dotati di service pack 1.

Recuperiamo il file

Una volta inserito il CD di Windows XP aggiornato al service pack 1 o 2, procediamo cliccando su Start - Esegui. A questo punto, digitiamo msconfig.

Msconfig.JPG

Successivamente ci ritroveremo di fronte a una schermata come questa:

Utilità di sistema.JPG

Clicchiamo su Espandi il file, e nella maschera immediatamente successiva digitiamo negli appositi campi, le seguenti informazioni:

Espandi.JPG

File da: usbscan.sys

Ripristina da: lettera corrispondente al vostro lettore cd-dvd-masterizzatore\I386\DRIVER.CAB

Salva file in: Scegliete una destinazione qualunque. Esempio: C:\Documents and Settings\nome utente\desktop

Una volta compilati tutti i campi sopra descritti, clicchiamo su espandi e nella finestra Utilità configurazione sistema, clicchiamo OK.

Spostiamo il file

Ora non ci resta che copiare il file usbscan.sys nella cartella C:\WINDOWS\system32\drivers.

Se la procedura descritta in questo articolo, sarà andata a buon fine dovreste riuscire a visualizzare, magari dopo un riavvio del computer, le periferiche ritenute prima irriconoscibili dal sistema operativo.

Il sistema di espandere un file dal CD di Windows per ripristinarlo nel computer, perché mancante o danneggiato, può essere applicato a qualsiasi file del sistema operativo. L'unico problema sarà quello di individuare il file archivio Cab che lo contiene.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.61 sec.
    •  | Utenti conn.: 197
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 20
    •  | Tempo totale query: 0.27