Punto informatico Network

Contenuto Default

Il Nintendo DS sbarca in Europa

08/03/2005
- A cura di
ssjx.
Archivio - Il piccolo gioiellino di casa Nintendo arriva anche in Europa dopo lo straordinario debutto negli USA.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

europa (1) , nintendo ds (1) , ds (1) , nintendo (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 107 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Finalmente arriva anche in Europa la nuova console portatile di casa Nintendo.

Dopo America, Giappone e Australia, il Nintendo DS invaderà infatti il prossimo 11 Marzo anche il Vecchio Continente al prezzo consigliato di 160 euro.

I numeri di vendite sono stati finora da capogiro con oltre 3 milioni di esemplari venduti in America e Giappone, e per il lancio in Europa sono previsti 650.000 pezzi destinati ai negozi.

Forte del largo anticipo di arrivo sul mercato rispetto alla futura concorrente di casa Sony, Nintendo intende dare massima visibilità al suo prodotto con una massiccia campagna di marketing, il che dovrebbe garantirgli una più facile fidelizzazione degli utenti al momento dell'uscita PSP.

La nuova console, che si presenta come un vero gioiellino, vanterà come principale caratteristica la presenza di due schermi (da cui il nome Dual Screen) di cui uno con funzionalità Touch Screen, che darà agli sviluppatori possibilità assolutamente nuove.

Per quanto riguarda la potenza la console si attesta sui livelli del Nintendo64, cosa che fa storcere il naso ai più, considerando anche che PSP raggiungerà invece traguardi simili ad una PS2.

D'altro canto il Nintendo DS punterà sul parco titoli per vincere la sua battaglia, valendosi soprattutto della straordinaria capacità creativa cui la Nintendo Difference ci ha ormai abituati.

Al momento del lancio sono previsti 14 titoli, il cui prezzo sarà compreso fra 35 e 45 euro: Super Mario 64 DS (Nintendo), Solarium (Nintendo), Wario Ware Touched (Nintendo), Pokémon Dash (Nintendo), Rayman DS (Ubisoft), Project Rub (SEGA), Tiger Woods PGA Tour (EA), The Urbz: Sims in the City (EA) Asphalt Urban GT (Gameloft/Ubisoft), Mr. Driller: Drill Spirits (Namco), Spider-Man 2 (Activision), Ping Pals (THQ), Robots (Vivendi) e Zoo Keeper (Ignition).

Nel corso del 2005 è prevista la pubblicazione di almeno altri 50 giochi, fra

Cui Advance Wars (Nintendo), Sonic DS (SEGA), Mega Man Battle Network (Capcom), Mario Kart (Nintendo), Animal Crossing (Nintendo), Retro Atari Classics (Atari).

Non è inoltre da escludere un titolo della famosa saga di Zelda, anche se finora non c'è stata alcuna conferma.

Potendo per di più contare sulla completa retrocompatibilità per tutti i titoli nati per Game Boy Advance, il parco giochi è davvero di tutto rispetto.

Per sapere chi vincerà la sfida per il mercato delle console portatili non resta che attendere l'arrivo PSP, la cui data di arrivo è ancora un mistero.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.24 sec.
    •  | Utenti conn.: 86
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 18
    •  | Tempo totale query: 0.12