Punto informatico Network

Canali
20080829220806

Trasformare Windows XP in Windows Vista

01/09/2006
- A cura di
Zane.
Trucchi & Suggerimenti - Ecco alcune utility per rinfrescare l'aspetto di Windows XP, trasformandolo (almeno esteticamente) nel nuovo Windows Vista!

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

windows (2) , windows xp (1) , xp (1) , vista (1) , windows vista (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 779 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

La prossima incarnazione del sistema operativo Microsoft, quel Windows Longhorn ribattezzato in seguito Windows Vista, non vedrà la luce per molti mesi ancora. Le ultime indiscrezioni disponibili alla stesura di questo articolo parlano con insistenza della prima settimana di dicembre 2006: una data plausibile, ma non è del tutto da escludersi ancora qualche ritardo.

Per chi non volesse attendere oltre, sono disponibili in Rete alcuni "Transformation Pack", ovvero raccolte gratuite e pronte all'uso di icone, librerie modificate e quant'altro, il tutto assemblato in pratici programmi (semi) automatici che sfruttano il solido motore grafico di Windows XP per portare sui sistemi di oggi molti degli abbellimenti estetici che debutteranno solo con Windows Vista.

Abbiamo fatto qualche prova con i principali pacchi attualmente in circolazione. Ecco cosa è successo.

Backup, prima di tutto

È bene precisare che questi programmi modificano parti più o meno importanti del sistema operativo. Si tratta inoltre di software gratuiti, realizzati da appassionati e che niente hanno a che vedere con Microsoft.

Combinando questi due fattori, non è difficile intuire che crash, blocchi totali del sistema e altri fastidiosi inconvenienti sono dietro l'angolo, come si può leggere anche nei vari file di documentazione allegati ai programmi di modifica. In effetti alcuni dei programmi presentati hanno reso completamente inutilizzabile il sistema in determinate circostanze.

Chiudete tutto!

Come già anticipato, verranno modificati numerosi file di sistema, che non possono essere alterati in caso siano aperti da qualche processo. Chiudete quindi tutti i programmi aperti prima di iniziare la trasformazione: antivirus, posta elettronica, programmi di peer to peer o messaggistica istantanea. Insomma, meno applicazioni avete in esecuzione meglio è.

Supporto Microsoft

È bene non dimenticare che modifiche così consistenti del sistema operativo invalidano ogni garanzia Microsoft su Windows. Certo, tutti i pacchi che abbiamo provato possono essere disinstallati, ma le procedure di rimozione non sono molto curate, e spesso lasciano parecchi elementi modificati sul sistema.

Cosa otterrete

Ecco un esempio concreto, "prima" e "dopo" aver applicato i pacchi di trasformazione.

Confronto.gif

In alcuni casi vengono aggiornati anche alcuni software a corredo del sistema operativo, ma per la maggior parte si tratta di alterazioni cosmetiche e all'interfaccia utente. Tecnologie come il SuperFetch non sono presenti in XP, e questi pacchi non possono aggiungerle magicamente.

Se le icone non si modificano..

Abbiamo notato che tutti i pacchi di trasformazione sono afflitti da un fastidioso bug: in talune occasioni infatti il sistema non aggiorna correttamente l'interfaccia con le nuove icone.

In caso doveste trovarvi in questa situazione (oppure in caso le icone spariscano del tutto), scaricate ed installata Tweak UI, quindi portatevi alla voce Repair e utilizzate la funzionalità Rebuild Icon.

Fatte queste doverose premesse... passiamo all'azione!

Pagina successiva
Vista Transf. Pack
Pagine
  1. Trasformare Windows XP in Windows Vista
  2. Vista Transf. Pack
  3. Brico Pack Vista Inspirat
  4. VistaMax

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.29 sec.
    •  | Utenti conn.: 112
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 18
    •  | Tempo totale query: 0.13