Punto informatico Network

Canali
20080829220011

File video sparsi per l'HDD? Riunirli non è più un problema!

24/09/2005
- A cura di
Audio Video Multimedia - Un piccolo articolo che ci farà scoprire un utile programma in grado di riunire tra loro file AVI/Mpeg/RM/Wmv/ecc.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

problema (1) , video (1) , file video (1) , hdd (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 242 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Tante persone in giro per la rete, scaricano ogni giorno parti/scene di film ai quali sono particolarmente affezionati e che vogliono rivedere durante il "Tempo libero" (nostalgia? Probabile: -)). Alcuni siti, però, permettono il download di tali file a "spezzoni". Cosa vuol dire? Semplice. Un video da 10 MB, potrebbe essere scaricabile a pezzi da 2 MB ciascuno. Questo significa che ci toccherebbe mettere in playlist 5 file ogni volta che vogliamo rivedere quel video.

Per evitare tutto ciò, facciamo ricorso ad un piccolo programma trovato nei "meandri della rete". Il suo nome è "AVI/MPEG/RM/WMV Joiner" ed il nome è una garanzia.

Scarichiamo l'utility direttamente dal sito del produttore: Boilsoft.com, che produce (come è possibile capire dal sito stesso) tante altre utility per l'utente "esigente". Se vogliamo fare prima, potete cliccare qui per andare direttamente alla pagina download del sito.

Attenzione: il programma non è gratuito. Si tratta di una TRIAL VERSION che potremo poi acquistare (se restiamo particolarmente soddisfatti) ad un prezzo non troppo modico: 24.95 dollari, che equivalgono a circa 24 euro. Diciamo che, per quanto ci riguarda, faremo un uso spropositato della versione TRIAL fino alla sua scadenza ;-)

Per questa prova, ho scelto un DivX che avevo precedentemente creato partendo da un DVD originale. Si tratta di "SuperCar 2000" (bei tempi vero?). Una volta creato il DivX, l'ho separato facendo uso di VirtualDub e mi sono preparato alla prova con l'utility alla quale è dedicato questo articolo.

Aprendo il programma, ci ritroviamo davanti ad una GUI (Graphic User Interface) particolarmente intuitiva e ben costruita. Abbiamo da subito a disposizione tutti i comandi che ci servono (sono ben pochi) e possiamo quindi procedere immediatamente all'unione dei due file AVI utilizzati per la prova.

Come da figura, è necessario selezionare i file dal proprio HDD (potete farlo anche da altri supporti, quali CD/DVD/HDD esterni/altro) e metterli nella "PlayList" da riunire. Potete cambiare posto ai file, aggiungerne, eliminarne e rimuovere in blocco.

Una volta selezionati i vari file, procediamo all'unione semplicemente cliccando sul tasto "Merge" (come potete vedere nella figura qui di seguito)

Avi.mpeg.rm.wmv.joiner.jpg

Il processo è particolarmente veloce e il file riunito è perfetto, non si nota alcuna interruzione e/o salto del video/audio durante la visualizzazione.

Vi ricordo che i file che andate a riunire devono essere compatibili tra di loro. Cosa vuol dire? Vuol dire che tali file devono essere stati codificati con lo stesso Codec Audio/Video (DivX, XviD, AC3, ecc), devono avere gli stessi FPS (Frames Per Second) e la stessa risoluzione. Nel caso in cui non sia così, il programma restituirà un errore e vi toccherà fare dell'editing per poter far "rispettare" le stesse caratteristiche a tutti i video. Trovate le FAQ direttamente sul sito ufficiale del programma.

Potete ora masterizzare il vostro DivX o, se preferite (e se siete partiti da sorgente DivX - e non DVD), trasformare il DivX in DVD come descritto in un mio precedente articolo!

Buon Lavoro!

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.23 sec.
    •  | Utenti conn.: 89
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 20
    •  | Tempo totale query: 0.11