Punto informatico Network

Canali
20080829212525

Guida Deframmentazione

15/10/2004
- A cura di
Tecniche Di Base - Le tecniche e i programmi consigliati per eseguire al meglio questa operazione.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

deframmentazione (1) , defrag (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 222 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Cenni sulla deframmentazione

La deframmentazione è un'operazione essenziale per il mantenimento in buone condizioni del nostro PC; essa è necessaria in quanto i continui spostamenti, creazione, cancellazione dei dati sul nostro disco fisso, causano in esso la presenza di zone vuote, circondate da altre in cui vi sono dati salvati. Per riempire tali zone, i file che verranno salvati successivamente dovranno essere suddivisi in più pezzi; questo a lungo andare può provocare rallentamenti nel sistema: per quanto veloce sia un PC, infatti, converrete con me che leggere le parti di un file situate una dopo l'altra sia molto più veloce che doverne andare a cercare i singoli pezzi sparsi per l'hard disk.

Procedura

La procedura che segue è quella che utilizzo per ottenere una deframmentazione il più efficace possibile.

  • 1) disabilitare la memoria virtuale:

    proprietà del sistema->avanzate->opzioni prestazioni->Memoria virtuale->cambia->dimensione massima e minima uguali a zero->imposta->ok

  • Disabilita_swap.jpg

  • 2) Impostare il programma di deframmentazione in modo che parta automaticamente al riavvio successivo prima del caricamento di tutti i programmi nel sistema operativo.

    Assicuratevi di aver fatto un backup del vostro registro prima di andare a modificarlo.

    • a. cliccare su Start -> Esegui e scrivi regedit
    • B. andare alla chiave HKEY_LOCAL-MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\WindowsCurrentVersion\RunOnce
    • C. Creare una nuova "stringa" di nome defrag, alla voce Dati valore scrivere "dfrg.msc" (Nota: in Windows 9x/ME va inserito "defrag.exe"), incluse le virgolette.

      Nel caso si usi un deframmentatore diverso da quello di Windows va inserito il percorso in cui si trova l'eseguibile del programma in questione.

    Thanks to Terno per il registro

    DefragMSC.jpg

    I più pigri a questo indirizzo troveranno il file di registro già preparato.

    Questo file deve essere inserito ogni volta che si intende eseguire tale deframmentazione, in quanto viene automaticamente cancellato dopo ogni utilizzo.

  • 3) Riavviare
  • 4) Se è stato fatto tutto correttamente partirà in automatico il programma per deframmentare.
  • 5) Finito di deframmentare riattivare la memoria virtuale.

    proprietà del sistema->avanzate->opzioni prestazioni->Memoria virtuale->cambia->impostate la dimensione->imposta->ok

  • 6) Riavviare

Per mantenere il PC in ordine questa procedura dovrebbe essere eseguita almeno una volta al mese.

Programmi Consigliati

Per rendere la procedura precedentemente descritta ancora più efficace, si potrebbe pensare di utilizzare, al posto del deframmentatore di Windows, un programma alternativo.

Personalmente mi trovo molto bene con PerfectDisk, ma anche Diskeeper e VoptXP fanno il loro lavoro in maniera egregia.

Un'attenzione particolare merita invece Page Defrag, il quale permette di deframmentare il file di swap al successivo reboot del sistema in maniera automatica, comoda e veloce.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.26 sec.
    •  | Utenti conn.: 76
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 19
    •  | Tempo totale query: 0.14