Punto informatico Network

20081215095834_1793784516_20081215095816_1154093723_normal.gif

Colombo-BT chiude definitivamente

31/07/2008
- A cura di
Zane.
Archivio - Ora è tutto ufficiale: il celebre sito tutto italiano dedicato a BitTorrent ha chiuso i battenti. Indagati tre amministratori. TNTVillage offre ospitalità. FIMI: una vittoria.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

chiude (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 294 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Il sentore che qualcosa non andasse era nell'aria da qualche tempo ormai, ma solo di recente sono arrivate le dichiarazioni ufficiali.

Colombo-bt.org, una delle più vaste comunità italiane dedicate allo scambio di file via BitTorrent, ha chiuso definitivamente i battenti.

Ad annunciare la fine del sito è un messaggio sul blog ufficiale del gruppo: "Da ieri colombo-bt.org è stato chiuso a seguito dell'intervento della guardia di finanza che ha fatto visita a due dei nostri amministratori." si legge nella comunicazione, nella quale si smentisce anche la possibilità che il sito fosse off-line per un mero intervento di manutenzione.

"Gli utenti di Colombo non corrono alcun rischio", rassicura il post. Una questione comunque delicata, vista la consuetudine di molti iscritti al servizio di scambiare illegalmente materiale protetto da diritto d'autore.

Chiunque sperasse ancora in una riapertura, farebbe meglio a ricredersi: l'ultimo messaggio inserito è lapidario: "Al momento non sappiamo ancora cosa fare, ma una cosa è certa: La storia del galeone finisce qui."

Il comunicato FIMI

FIMI, Federazione dell'Industria Musicale Italiana, ha rilasciato nel frattempo un comunicato stampa circa la chiusura del portale. "In poche settimane, un altro fondamentale snodo per la distribuzione di contenuti illeciti, non solo in Italia, è stato fermato, segno che le forze dell'ordine e la magistratura hanno datoil viaad un significativo giro di vite contro il p2p illecito" ha commentato Enzo Mazza, presidente di FIMI.

Per l'Associazione si tratta di una vera e propria vittoria. Colombo-bt, già definito da molti "Il Pirate Bay Italiano", aveva infatti raggiunto numeri davvero significativi: "circa 800.000 accessi ogni mese" secondo i dati divulgati "collocavano il sito tra gli 80 più popolari nel nostro Paese", ipotesi confermata anche dai dati raccolti da Alexa.

L'approdo su TNTVillage

TNTVillage, community anch'essa dedita allo scambio di contenuti via BitTorrent ma con una politica più restrittiva circa il materiale consentito, ha predisposto uno spazio di coordinamento per tutti gli orfani di Colombo-bt, divenuto rapidamente il punto di ritrovo per amministratori ed utenti disperati.

Il thread "Colombo - Notizie Ufficiali, Notizie certe ed attendibili, solo qui" in particolare, è il riferimento per seguire l'evoluzione della vicenda.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.3 sec.
    •  | Utenti conn.: 105
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 18
    •  | Tempo totale query: 0.06