Punto informatico Network

Contenuto Default

Listbot chiude

16/07/2001
- A cura di
Zane.
Archivio - Il popolare servizio di newslettering gratuite chiude i battenti: ecco qualche indicazione su come superare la cosa.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

chiude (1) , listbot (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 156 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

È successo così, all'improvviso: il noto servizio gratuito di mailinglist "Listbot", gestito da Microsoft "bCentral", sta per chiudere i battenti, dopo anni e anni di ottimi servizi.

Listbot è un servizio messo a disposizione di tutti i webmaster per gestire una mailinglist gratuitamente, in tutta facilità: l'unica cosa che si chiede è la visualizzazione di spot pubblicitari insieme ai messaggi delle mailinglist.

La comunicazione è arrivata a tutti i gestori delle liste giovedì 21 giugno, in un comunicato in cui si afferma che a partire dal 20 Agosto il servizio verrà definitivamente chiuso e tutti i dati verranno cancellati.

BCentral spiega che questo è stato reso necessario dall'insostenibile numero di utenti che utilizzano regolarmente il servizio.

Ovviamente il servizio Listbuilder, identico ma a pagamento, rimarrà attivo, e nel comunicato viene consigliata la sottoscrizione di tale abbonamento, tutt'altro che a buon mercato: dopo i primi 30 giorni di prova, il servizio avrà un canone di 149$ annuali. In caso non si voglia utilizzare ListBuilder, il comunicato indirizza a un servizio gratuito, ovviamente di MSN.

La comunicazione informa inoltre che il processo avverrà a tappe, in modo da permettere a tutti i fruitori del servizio, migliaia in tutto il mondo, di recuperare i propri iscritti e archivi (utilizzando le apposite funzioni "download" disponibili in Listbot) e di organizzare i propri siti affinché non inoltrino richieste di iscrizione al servizio.

Fra il 20 giugno e il 5 agosto: è possibile scegliere l'upgrade a ListBuilder o il passaggio a MSN: in questo caso tutti i dati verranno spostati automaticamente.

Entro il 6 agosto: in caso si rifiuti l'offerta ListBuilder, si sollecita a rimuovere dai siti tutte le possibilità di iscrizioni alla propria lista entro tale data: le richieste di iscrizione pervenute dopo tale data genereranno un messaggio automatico che informa della chiusura del servizio.

Fra il 6 e il 19 agosto: ultimi momenti disponibili per scaricare i propri dati.

20 Agosto: i server verranno spenti e tutti i dati non recuperati verranno cancellati.

È la chiusura di un servizio molto importante con migliaia di utilizzatori in tutto il mondo: segno del declino della pubblicità on-line?

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.23 sec.
    •  | Utenti conn.: 90
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 18
    •  | Tempo totale query: 0.11