Punto informatico Network

Contenuto Default

iPhone in arrivo a giugno

28/05/2008
- A cura di
Archivio - In questi giorni non si parla d'altro: cerchiamo di fare il punto della situazione in vista WWDC che inizierà il 9 giugno.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

iphone (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 190 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Un tale bombardamento mediatico scaturito da un gadget elettronico non si era mai visto, probabilmente nemmeno alcune notizie di cronaca sono mai riuscite ad impegnare i media in questo modo, eppure questo è quello che accade in questi giorni: iPhone è davvero sulla bocca di tutti, infatti è attesa una nuova versione del primo telefono prodotto da Apple.

iPhone-3g-ilmeseprossimo.jpg

È passato più di un anno dalla presentazione di iPhone e da allora, non si fa altro che parlare di lui.

Gli scettici, che tanto lo hanno criticato al momento della presentazione, lo hanno tacciato di incompletezza e di "manifesta inferiorità", paragonandolo spesso all'N95 di Nokia, lo smartphone più completo presente sul mercato di tutto il 2007.

Eppure, nonostante le innumerevoli predizioni di disfatta e gli inizi non proprio entusiasmanti dei primi giorni, Apple ha ottenuto un incredibile successo, arrivando a vendere quasi 5 milioni di telefoni in soli 6 mesi, e avvicinandosi ai 10 ad un anno dall'inizio delle vendite, cifra che Jobs prevedeva di raggiungere solo entro la fine 2008.

Previsioni_vendite.jpg

L'incompletezza di questo dispositivo, è stata via via oscurata dai cali di prezzo, dall'aumento della memoria, e dalle innumerevoli possibilità di sblocco e di modifica offerte dagli hacker (tra cui anche quella di un italiano), che hanno reso sempre più appetibile l'unico telefono al mondo dotato di interfaccia multitouch e Mac OS X.

Ora però è tempo di WWDC e le "voci di corridoio" rimbombano fino a finire sul web, e lasciano intendere che le novità siano davvero interessanti!

La prima importante novità, data quasi per certa, riguarda l'adozione del modulo HSDPA per comunicazioni UMTS ad alta velocità, che andrebbe a sostituire l'obsoleta connessione GSM/EDGE, che non si addice affatto ad un dispositivo web oriented come iPhone.

La notizia sembrerebbe confermata dai produttori del modulo HSDPA e dai carrier europei che sono in grado di offrire ai propri utenti reti HSDPA che consentono di navigare anche a 7.2 Mbps.

Sempre riguardo alla connettività 3G, il nuovo firmware 2.0 consentirebbe di attivare e disattivare il modulo UMTS per risparmiare batteria e di scaricare contenuti da iTunes anche in assenza di connessione Wi-Fi; infine, una seconda camera interna, consentirebbe di effettuare videochiamate.

Geotagging.jpgAltra novità molto attesa, ma più incerta rispetto alle precedenti, per via delle voci contrastanti, riguarda l'adozione del GPS integrato: secondo alcune fonti Apple non avrebbe ancora deciso di adottare questo modulo per risparmiare batteria, invece secondo altri il nuovo firmware poterebbe in dote l'utile funzionalità di Geotagging, che consente di localizzare l'esatta posizione di scatto di una fotografia sul globo con coordinate polari, simili a quelle usate su Google Maps e Flickr.

Riguardo al form factor, Apple avrebbe lavorato per ottenere un iPhone più sottile, leggero e con un case leggermente diverso, tuttavia in questo caso il riserbo è totale, e nonostante nei giorni scorsi siano circolate numerose immagini, si tratta senza alcun dubbio di falsi, in alcuni casi di pessima fattura.

iPhone-fake.jpg

Tra le varie innovazioni a livello di software, oltre a quelle già citate, iPhone 2.0 potrebbe avere nuove funzioni legate alla navigazione in Internet, come ad esempio il salvataggio delle immagini visualizzate sui siti, o semplicemente funzionali come una calcolatrice scientifica.

Quasi sicuramente, purtroppo, sarà esclusa la possibilità di scrivere e-mail e SMS con la tastiera allargata ruotando il telefono in orizzontale, inoltre non si hanno notizie né riguardo alle funzioni di copia-incolla del testo, né della possibilità di inviare MMS.

La presentazione, potrebbe avvenire il 9 giugno durante il keynote che si terrà WWDC di San Francisco (n.d.r. alle 19: 00 in Italia), ma dovrebbe essere commercializzato in un gran numero di stati, solo alcuni giorni dopo.

iPhone_world.jpg

La vendita in Italia, sarà una doppia esclusiva dei due carrier principali: TIM e Vodafone: nei mesi scorsi il braccio di ferro è stato serratissimo, decine di colloqui con trattative private, ma gli accordi sembravano essere saltati, invece alcuni giorni fa i due operatori hanno annunciato contemporaneamente che avrebbero avuto in listino il telefono entro l'anno in corso.

Riguardo alle tariffe, le due compagnie non si pronunciano in alcun modo, ed è difficile azzardare previsioni, in considerazione del fatto che la rosa di offerte è realmente molto ampia ed è difficile immaginare che TIM e Vodafone possano inventare qualcosa di specifico per iPhone, diverso dalle "Tutto Compreso" e "Zero Limits" già validissime.

Per quanto riguarda il prezzo di vendita ci sentiamo di azzardare un prezzo stabile rispetto alla precedente versione, in linea con le recenti abitudini di Apple di non aumentare il prezzo per i nuovi prodotti, ma in alcuni casi di abbassarlo e, in considerazione del superpotere dell'Euro rispetto al Dollaro, è lecito attendere prezzi più bassi anche per l'Europa.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 4.91 sec.
    •  | Utenti conn.: 78
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 18
    •  | Tempo totale query: 4.51