Punto informatico Network

Box, scatola, cilindro, headless, server, cubo

Windows Home Server, un bug rovina i file

02/01/2008
- A cura di
Archivio - Il sistema operativo per server domestici è affetto da un problema nella gestione dei contenuti condivisi, potenzialmente in grado di corrompere tutti i dati degli utenti. Nessuna soluzione è attualmente disponibile.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

windows (1) , bug (1) , windows home server (1) , server (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 157 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Windows Home Server, il sistema operativo pensato per sistemi server casalinghi recentemente approdato sul mercato, contiene una pericolosa falla nella gestione dei file. È la stessa Microsoft a segnalare il problema con l'articolo KB946676 della sua Knowledge Base: l'uso di certi programmi per modificare o salvare file su un PC equipaggiato con il suddetto sistema operativo può portare alla corruzione dei dati.

La lista di software sicuramente affetti dal problema comprende i seguenti programmi sviluppati da Redmond: Windows Vista Photo Gallery, Windows Live Photo Gallery, Office OneNote 2007, Office OneNote 2003, Office Outlook 2007, Money 2007 e SyncToy 2.0 Beta. In aggiunta, riporta l'articolo succitato, problemi sono stati segnalati con applicazioni Torrent, Intuit Quicken e QuickBooks.

Windows_Home_Server.jpg

Il baco è stato isolato nella gestione delle cartelle condivise di Windows Home Server: lo scenario per l'occorrenza del bug prevede che vi sia un intenso traffico di dati verso il server e la contemporanea apertura per la modifica di file già salvati nelle condivise con uno dei programmi indicati.

Microsoft raccomanda di non lavorare con alcuno di essi fino alla disponibilità di una patch specifica che sistemi il bug, anche se assicura che è ancora possibile usare Home Server in tranquillità per il backup e il ripristino dei dati.

"Il nostro team di sviluppo sta lavorando a tempo pieno nel periodo delle vacanze per diagnosticare e controllare questo problema", è tutto ciò che scrivono al momento gli uomini Microsoft sul blog del sistema operativo. Il bug dovrebbe interessare soltanto Windows Home Server, escludendo quindi le versioni precedenti di Windows Server e Windows Small Business Server.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.37 sec.
    •  | Utenti conn.: 72
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 20
    •  | Tempo totale query: 0.1