Punto informatico Network

20081215100037_247789939_20081215095755_1514700831_BitTorrent.png

BitTorrent mette a rischio Opera

26/07/2007
- A cura di
Zane.
Archivio - Basta un link BitTorrent malformato per aggredire Opera Browser. La versione aggiornata è comunque già disponibile.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

opera (1) , rischio (1) , bittorrent (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 277 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Il gruppo iDefense ha portato alla luce una brutta vulnerabilità nel browser web Opera.

Come noto, il navigatore norvegese integra il supporto nativo al protocollo di P2P distribuito BitTorrent. I laboratori di iDefense hanno scoperto che un un cracker potrebbe confezionare un file .torrent malformato che, una volta aperto con una versione non debitamente aggiornata di Opera, causerebbe l'esecuzione di codice da remoto, mediante la quale l'aggressore poterebbe guadagnare pieno controllo del sistema bersaglio. Gloss PNGOpera.png

L'analisi di iDefense sottolinea che, perché l'attacco abbia successo, l'utente dovrebbe manualmente rimuovere il file .torrent dalla finestra dei download dopo averne iniziato lo scaricamento. I ricercatori precisano comunque che questa non può essere considerata una attentuante della pericolosità del problema, poiché è naturale per l'utente rimuovere un file che effettivamente non procede con il download.

Anche l'analisi di Secunia sembra essere concorde: la debolezza viene classificata come "Highly critical", il penultimo scalino di pericolosità.

Il problema è stato verificato nella versione 9.21 di Opera, ma con tutta probabilità affligge anche le edizioni precedenti.

Ad ogni modo, Opera Software conferma la propria velocità nel risolvere problemi di questo tipo: l'azienda norvegese ha già rilasciato Opera 9.22, che, fra le altre migliorie, è stata anche epurata dal problema in questione.

Il download di Opera Browser è completamente gratuito partendo da questa pagina.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.33 sec.
    •  | Utenti conn.: 119
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 18
    •  | Tempo totale query: 0.15