Punto informatico Network

20080829223318

Windows Firewall disabilitabile?

11/11/2006
- A cura di
Zane.
Archivio - Il bug è reale, ma la possibilità che possa costituire un problema di sicurezza è minima.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

windows (1) , windows firewall (1) , firewall (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 147 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Sta circolando in queste ore la notizia per cui, in determinate circostanze, un utente ostile potrebbe sfruttare un baco presente in Windows Firewall (lo strumento di protezione incluso in Windows XP SP2) per disabilitare completamente il programma, rendendo di fatto il PC vulnerabile ad una serie di aggressioni esterne. Firewall_server.png

Va precisato che numerose circostanze attenuanti rendono tale debolezza assolutamente trascurabile, almeno nella maggior parte dei casi.

Innanzitutto, il tentativo di disabilitare il firewall dovrebbe essere originato all'interno della rete LAN, quindi da uno dei computer della stessa stanza o tutt'al più dello stesso piano.

Anche in tale circostanza inoltre, l'attacco potrebbe avere successo solamente in caso fosse attivato il servizio di condivisione della connessione ad Internet sulla macchina bersaglio.

Per quanto riguarda le reti domestiche o i piccoli uffici è quindi altamente improbabile che possa palesarsi questa evenienza.

Nelle aziende più grandi o in gruppi di lavoro molto ampli invece, basare la sicurezza della rete solo su Windows Firewall sarebbe ridicolo, eufemisticamente parlando. Per tali situazioni vengono piuttosto sfruttate soluzioni hardware o quantomento prodotti firewall di terze parti: in entrambi i casi, la rete è al sicuro dal problema.

Personalmente uso e continuerò ad usare Windows Firewall, che continuo a reputare un ottimo prodotto (a patto, naturalmente, di utilizzare il sistema con consapevolezza): per chi volesse affidarsi a soluzioni alternative, ricordo che sono comunque disponibili ottimi firewall gratuiti non afflitti dal problema, come Comodo Personal Firewall, ZoneAlarm oppure Jetico Personal Firewall.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.12 sec.
    •  | Utenti conn.: 106
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 18
    •  | Tempo totale query: 0