Punto informatico Network
Canali
20110323161741_1554681743_20110323161738_802352298_Chromenewicon.png

File Sharing: lo fai con il browser

31/10/2012
- A cura di
Filesharing Peer-to-peer - Grazie ad un'estensione di Google Chrome scarichi torrent a tutta velocità senza ricorrere ad alcun client P2P.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

browser (1) , file sharing (1) , sharing (1) , file (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 3 calcolato su 4 voti
Il dibattito è aperto: partecipa anche tu! AvvisoQuesto contenuto ha ricevuto un numero significativo di commenti. Una volta conclusa la lettura, assicurati di condividere con tutti anche le tue impressioni! La funzionalità è accessibile subito in coda, ai piedi dell'ultima pagina.
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

L'affermazione di Google Chrome come alternativa ad altri browser Web già famosi, in parte è dovuta anche al supporto offerto per le estensioni. Con esse il browser di Google può godere di funzioni destinate ad altre tipologie di software, che completano e migliorano la navigazione Web e la fruizione dei servizi offerti dalla Rete. Proprio con l'obiettivo di semplificare la gestione dei contenuti distribuiti sfruttando il protocollo BitTorrent, OneClick è una nuova estensione per Chrome che permette al browser di scaricare il contenuto dei file torrent senza richiedere l'ausilio di un client esterno. L'installazione e l'uso di OneClick rispecchiano benissimo il nome di questa estensione. Chi non si accontenta e vuole spremere la banda Internet per scaricare i file torrent alla massima velocità, dovra modificare i parametri del Router. Ecco come procedere.

Se Chrome non è presente sul PC, o l'aggiornamento automatico è stato disabilitato, scompattiamo l'archivio Chrome.zip scaricabile da qui ed eseguiamo l'installazione del browser con un doppio clic sul file ChromeSetup.exe. Normalmente le estensioni per il browser di Google si trovano nel Chrome Web Store. In questo caso, invece, possiamo scaricare il componente direttamente dalla pagina ufficiale.

1.png

Clicchiamo su Add to Chrome e confermiamo con Continua all'avviso che ci chiede di prestare attenzione agli elementi che aggiungiamo al browser. L'estensione verrà scaricata in pochi secondi, dopodiché per procedere con l'installazione clicchiamo su Aggiungi.

2.png

Un fumetto confermerà l'avvenuta installazione di OneClick. Da questo momento, Chrome potrà scaricare i file torrent senza l'ausilio di un client esterno: per verificarlo clicchiamo su Counting Crows Torrent o scarichiamo un file torrent da qualunque sito o motore di ricerca.

3.png

OneClick scaricherà i contenuti del file torrent e li salverà all'interno della cartella Download. Digitando chrome://chrome/settings/ nella barra degli indirizzi e cliccando su Mostra impostazioni avanzate in basso, possiamo modificare il percorso di download.

4.png

Per migliorare le prestazioni di OneClick, digitiamo in Chrome l'indirizzo del router (ad esempio 192.168.1.1), andiamo nelle impostazioni della LAN e aggiungiamo le regole che instraderanno la porta 44639 (TCP e UDP) all'IP del nostro computer (Salva). E buon download a tutti!

5.png

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    © Copyright 2019 BlazeMedia srl - P. IVA 14742231005

    • Gen. pagina: 0.26 sec.
    •  | Utenti conn.: 57
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 43
    •  | Tempo totale query: 0.06