Punto informatico Network
Domande & Risposte
20081030144522_1226899752_20081030144449_145449427_virtualboxlogosun.png

Oracle VirtualBox: come faccio ad esportare una Virtual Machine?

19/01/2012
- A cura di
Soluzioni - Un semplice metodo "copia-incolla" fa al caso nostro!

Correlati

  Nessun contenuto correlato disponibile

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

 

Avrei bisogno di un aiuto: c'è la possibilità di esportare l'hard disk di una virtual machine creata con Oracle VirtualBox?

Intendo esportare l'intera memoria della virtual machine in modo da poterla riaprire su un altro PC e poterla riutilizzare senza dover reinstallare sistema operativo e tutto il resto.

Grazie mille.

 
Domanda posta da Sabbb
Per MegaLab.it, risponde Alarico "BlackJack" Antoninetti

Ciao.

Gli hard disk virtuali di VirtualBox sono salvati in formato .vdi e hanno le stesse dimensione della virtual machine. Tutti i file di VirtualBox vengono salvati in questa cartella C:\Users\NOMEUTENTE\VirtualBox VMs su sistemi operativi Windows Vista & 7, mentre su GNU/Linux Ubuntu nella cartella /home/NOMEUTENTE/VirtualBox VMs.

Al loro interno saranno presenti delle cartelle contenenti tutti i dati delle singole Virtual Machine (queste cartelle avranno quindi lo stesso nome della VM a cui appartengono). Dovrai procedere con la copia della cartella interessata.

Quando poi vorrai importarla in un altro computer, la cartella precedentemente copiata andrà incollata nel medesimo percorso.

Procederai quindi con la creazione di una nuova Virtual Machine e anziché creare un nuovo spazio di archiviazione selezionerai il file .vdi presente nella cartalla importata!


 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    © Copyright 2019 BlazeMedia srl - P. IVA 14742231005

    • Gen. pagina: 0.21 sec.
    •  | Utenti conn.: 25
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 80
    •  | Tempo totale query: 0.05