Punto informatico Network

20100118002250_883373236_20100118002235_971254572_scam.jpg

Nuova truffa per Banca Intesa

13/07/2005
- A cura di
Zane.
Archivio - Una e-mail firmata Banca Intesa sembra richiedere informazioni sui correntisti: attenzione, è una truffa che potrebbe svuotare il contocorrente! Ecco di cosa si tratta.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

truffa (1) , banca intesa (1) , banca (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 203 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Sta circolando da ieri una truffa davvero ben confezionata che prende di mira i clienti di Banca Intesa.

La falsa missiva, scritta in un italiano piuttosto fluido, tenta di convincere l'utenza a rivelare i propri dati di accesso ai servizi di e-banking, sperando così di poter sottrarre denaro dai conti correnti ad essi collegati.

Il testo della mail

Egregi clienti della banca UniCredit Banca via Internet Imprese, Vi informiamo che in relazione al sovraccarico del nostro generale server http://www.unicreditbanca.it la nostra zona tecnice e allargata con l'aggiunta di nuovo server attualmente nella fase di test. L'indirizzo fisso del nuovo web server del servizio online banking - www.unicreditsbanca.com Security_alert.gif

Tutti i clienti devono essere soggetti alla procedura obbligatoria d'autenticazione al nuovo server per far transferire i Vostri dati d'utente con successo alla base dei dati del nuovo piu protetto server del servizio online banking.

1. Aprite la web pagina http://www.unicreditsbanca.com

2. Entrate nel Vostro conto ondine usando la combinazione Codice i Pin.

3. Per evitare la perdita dei Vostri dati personali e per la protezione contro assalti di "Phishing" si prega di sempre chiudere la finestra del Vostro Internet Browser al termine di lavori con la banca ondine.

Distinti saluti, il servizio d'assistenza tecnica della banca ondine UniCredit.

La situazione

Fortunatamente alla data attuale il sito fasullo http://www.unicreditsbanca.com risulta irraggiungibile, probabilmente grazie al tempestivo intervento Polizia Postale, che, a quanto apre, è già sulle tracce dei responsabili della truffa.

In caso aveste abboccato alla truffa, inserendo i vostri dati sul sito-trappola raccomandiamo di contattare Banca Intesa alla primissima occasione, chiedendo l'immediata modifica dei dati di accesso ai servizi di e-banking.

Come prevenire altre truffe?

Le banche fanno il possibile per tutelare i propri clienti da queste truffe, e ifficilmente chiederanno via e-mail di fornire dati di accesso su di un altro sito. In caso riceveste altre mail come questa, accertatevi sempre di attendere almeno una settimana prima di procedere, e verificare attentamente che sul sito ufficiale vi sia esposto un chiaro avviso al riguardo: Banca Intesa, ad esempio, non ha pubblicato alcun invito a fornire i dati di accesso ad altri siti web: al suo posto però compare un messaggio di avvertimento riguardo proprio a questa truffa.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.13 sec.
    •  | Utenti conn.: 155
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 18
    •  | Tempo totale query: 0