Punto informatico Network

Sicurezza, scudo, ok, sicuro

Microsoft ri-rilascia MS10-015 dopo l'empasse Alureon

05/03/2010
- A cura di
Zane.
Mondo Windows - La distribuzione via Windows Update ricomincia: Microsoft ha modificato l'aggiornamento di sicurezza di modo da impedirne l'installazione su tutti i PC compromessi dal rootkit. C'è anche un Fix It in grado di rivelare incompatibilità.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

microsoft (1) , alureon (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 4.5 calcolato su 33 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Nel corso della penultima settimana di febbraio, Microsoft interrompeva la distribuzione automatica dell'aggiornamento presentato nel bollettino MS10-015: benchè la patch KB977165 funzionasse correttamente, finiva per paralizzare tutti quei calcolatori che fossero stati infettati del rootkit "Alureon".

Microsoft ha ora perfezionato la procedura di setup dell'aggiornamento stesso, di modo da bloccare tempestivamente l'installazione in caso venissero identificate condizioni tali da creare problemi. In tale circostanza, Windows Update si limita a mostrare un errore all'utente.

In forza della maggiore robustezza dell'update, l'azienda ha inziato a distribuire la versione perfezionata della patch tramite Windows Update a tutti coloro che non l'avessero ancora installata la prima volta

MLIShot_1.jpg

Parallelamente, è stato rilasciato anche uno specifico Fix it in grado di analizzare il sistema ed informare l'utente circa l'eventuale incompatibilità del PC con l'aggiornamento in questione.

MLIShot_2.jpg

Il pacchetto, disponibile unicamente in lingua inglese ma compatibile anche con le localizzazioni italiane di Windows, è scaricabile partendo da qui.

È importante notare che, per quanto possa risultare ironico, il Fix it non è in grado di correggere il problema, ma solamente rivelare un'eventuale incompatibilità. In caso si sospetti che la causa sia proprio l'attività di un malware quale Alureon, è possibile consultare il paragrafo "Come risolvere il problema" della scorsa news per trovare alcuni riferimenti utili alla pulizia.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.3 sec.
    •  | Utenti conn.: 94
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 19
    •  | Tempo totale query: 0.12