Punto informatico Network

Canali
Errore, non disponibile

Cosa fare quando "Credential Manager" impedisce il salvataggio dei documenti

09/10/2009
- A cura di
Zane.
Soluzioni - Il vostro notebook HP non consente di salvare i documenti sul disco fisso? Il problema è facilmente risolvibile seguendo queste indicazioni.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

documenti (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 143 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Taluni utenti che utilizzassero notebook firmati HP, potrebbero imbattersi in un problema sicuramente fastidioso. Al momento di salvare i documenti (in particolar modo con Microsoft Word e, presumibilmente, altri applicativi della suite Microsoft Office), l'operazione potrebbe fallire con un messaggio sicuramente poco amichevole: You need to log on to Credential Manager to use this functionality

Errore2.jpg

Il problema è trattato anche dall'articolo "Diritti insufficienti per salvare un nuovo file in Word 2007" del supporto tecnico Microsoft: benchè il pezzo si riferisca alla versione 2007, le circostanze sembrano identiche anche con Microsoft Office 2003.

Il problema è causato da una versione obsoleta di "Credential Manager", un applicazione di utilità installata da HP su taluni notebook.

Rimuovere Credential Manager

Per prima cosa è necessario portarsi su Start -> Pannello di Controllo -> Installazione applicazioni e da qui rimuovere HP Credential Manager for ProtectTools

Rimozione2.jpg

Verranno mostrate due ulteriori schermate di conferma, oltre a quella generica riportata poco sopra.

La prima suggerirà di eseguire una copia di backup dei file di idenità prima di procedere: potete comunque tranquillamente ignorare tale suggerimento cliccando su No.

La seconda invece, chiederà all'utente se desidera rimuovere anche tutti i file di identità dal computer oltre al programma: nel mio caso ho prudentemente risposto No, di modo da poter ritornare facilmente alla situazione precedente in caso si desiderasse reinstallare Credential Manager in un secondo momento.

Installare la nuova versione

A questo punto, potreste valutare di installare la nuova versione del programma: secondo Microsoft infatti, il problema è stato risolto nelle ultime build.

Personalmente, non ho seguito tale strada: Credential Manager è uno strumento di dubbia utilità, ed era stato appurato che non veniva utilizzato concretamente. Ho quindi lasciato il notebook senza tale applicazione e tutto ha ricominciato a funzionare correttamente.

In caso foste interessati a reinstallarlo comunque, potete scaricare l'ultima versione da questa pagina.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.18 sec.
    •  | Utenti conn.: 126
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 19
    •  | Tempo totale query: 0.02