Punto informatico Network

Canali
20080829214329

Come aggiornare il firmware del NEC ND-3520A

16/04/2005
- A cura di
Tecniche Avanzate - Una guida particolareggiata su come migliorare le caratteristiche esistenti e aggiungere nuove funzionalità all'ultimo modello di masterizzatore DVD Double Layer di casa NEC..

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

firmware (1) , nec (1) , nec nd-3520a (1) , nd-3520a (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 294 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

01_-_Nec_Logo.jpg

Il modello ND-3520A è la seconda generazione di masterizzatori a 16x uscita dai laboratori di ricerca della NEC, e condivide con il precedente modello, il NEC ND-3500A, le qualità a cui la compagnia ci ha abituati, cioè prestazioni di alto livello, affidabilità e qualità di scrittura offerte ad un prezzo molto conveniente. Non sono un mistero quindi la popolarità e il successo commerciale che la linea ottiene da noi e altrove.

Caratteristiche Tecniche

Tenendo bene a mente che con la velocità di scrittura a 16x si è raggiunto il limite fisico dei supporti DVD, il NEC ND-3520A è in grado di scrivere a tale velocità sia su supporti DVD-R che DVD+R, mentre scrive i supporti DVD+RW a 8x e i DVD-RW a 6x. Il drive scrive inoltre i dischi Double Layer a 4x, anche se questa è la funzionalità meno interessante al momento, visti i prezzi esorbitanti dei DVD vergini a doppio strato.È dotato inoltre di 2 Megabyte di cache e della protezione contro il Buffer Underrun.

Purtroppo, il drive non offre nessun supporto ai dischi DVD-RAM e alla tecnologia Mount Rainer, ed usa il controllo RPC II, che permette all'utente di modificare per un massimo di 5 volte il codice regionale utile alla fruizione dei DVD-Video.

Insomma, delle caratteristiche di tutto rispetto per un burner che difficilmente vi lascerà a piedi o vi renderà insoddisfatti.

02_-_Burner_Front.jpg

Ma una delle cose più interessanti di questo drive e dei drive NEC in genere, è la propensione alla modifica del firmware da parte della comunità di appassionati e amatori della digital copy sparsi per i forum della rete.

Prima di continuare, ora approfondiremo alcuni termini e concetti che risulteranno utili nella lettura della seconda parte dell'articolo.

Glossario

  • Firmware = Il firmware è un piccolo software autosufficiente installato in un componente hardware.Nel nostro caso, il firmware di un masterizzatore DVD fa da tramite nella comunicazione tra il sistema operativo e il software di scrittura (ad esempio, Nero) e il drive, trasformando le istruzioni ricevute in operazioni concrete (sposta la testina, scrivi un dato, leggi un dato...). Vi sono inoltre archiviate le informazioni che il drive usa per riconoscere i dischi e per scrivere i supporti vergini.È contenuto in una flash memory programmabile, ed è quindi facilmente aggiornabile e modificabile, se si sa quel che si fa...
  • Riplock = È una sorta di protezione implicitamente imposta dai produttori cinematografici per rendere più difficile la realizzazione di una copia di backup di un DVD-Video originale. Sul 3520A, i DVD originali vengono letti a velocità 4x-5x al massimo, e il picco rimane tale qualora tentaste di realizzare una copia per uso personale del vostro disco.
  • RPC II = È una protezione che limita la possibilità di modificare il codice della regione di appartenenza utile alla fruizione di DVD-Video.Molto fastidiosa, può rivelarsi assolutamente invalidante qualora venissimo in possesso di un disco codificato per una regione diversa dalla 2, cioè quella di cui fa parte il nostro Bel Paese;
  • Bitsetting = La parte iniziale di un disco registrabile contiene quello che viene definito il "booktype field". Il booktype field indentifica lo standard a cui il disco appartiene, DVD-ROM, DVD+R (W) o DVD-R (W), ed è un attributo fondamentale per la compatibilità di lettura del disco stesso. La parte iniziale di un disco DVD-R viene sovrascritta durante la produzione, e quindi il booktype non può essere modificato.Invece rimane vergine nei DVD+R, ed è possibile modificare il valore del booktype. Il bitsetting, o modifica del booktype field, permette di camuffare un disco +R da DVD-ROM, garantendo così una maggiore compatibilità del supporto stesso con i lettori più vecchi, usciti prima dell'affermazione dei supporti di classe +. Il firmware originale del NEC ND-3520A permette di impostare il bitsetting soltanto per i DVD+R doppio strato.
  • Media ID = Esistono in commercio svariate marche di supporti vergini, alcune hanno la fama di commercializzare dischi di buona qualità, altri meno. Tuttavia, conoscere la marca di un disco non è sufficiente per fare un buon acquisto.Raramente, infatti, la marca che commercializza i supporti li produce materialmente.Per conoscere il reale produttore del disco che abbiamo comprato e quindi avere una garanzia sulla sua qualità abbiamo bisogno di conoscere il Media ID del disco.Il Media ID è un marchio internazionalmente riconosciuto utile ad identificare univocamente il produttore dei supporti registrabili "legali". È contenuto in pochi byte prestampati su ogni DVD-R (W), +R (W) o RAM.
  • Write Strategy = All'interno del firmware del nostro masterizzatore, ogni Media ID è associato ad una Strategia di scrittura. Una Write Strategy indica con esattezza a che velocità massima verrà scritto un disco con un Media ID specifico, e come i dati verranno scritti sul disco (CLV, CAV, P-CAV o Z-CLV).Per ragioni di economia dell'articolo, se volete maggiori informazioni su questo argomento specifico vi rimando alla FAQ che trovate sul sito di CD Speed.

Terminata la parte teorica del discorso, è giunto il momento di dedicarci ad un po' di pratica...

Pagina successiva
Aggiornamento del firmware
Pagine
  1. Come aggiornare il firmware del NEC ND-3520A
  2. Aggiornamento del firmware

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.26 sec.
    •  | Utenti conn.: 106
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 20
    •  | Tempo totale query: 0.12