20081118200409_1219585051_20081118200349_2013040546_Untitled.png

Yahoo! regala indirizzi "@ymail.com"

15/07/2008
- A cura di
Zane.
Archivio - Big Y! lancia alcui nuovi domini per il proprio servizio di posta elettronica. È l'occasione buona per accaparrarsi un indirizzo facile da ricordare, ma bisogna agire in fretta. UPDATE: La versione italiana permette l'accesso via POP3.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

yahoo (1) , regala (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 231 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Yahoo! ha presentato nei giorni scorsi alcuni domini che possono essere impiegati per registrare nuovi indirizzi postali gratuiti: oltre allo storico @yahoo.com, sono ora disponibili @rocketmail.com ed un intereressante @ymail.com, chiaramente ideato per fare il verso a quel @Gmail.com divenuto così popolare in Rete. Yahoo_mail.gif

Il bello, oltre all'accattivante interfaccia via web di Yahoo! Mail, è che al momento vi sono ancora moltissimi username liberi: personalmente, sono riuscito a registrare un comodo gianluigi chiocciola ymail.com, e molti altri nomi propri italiani risultano ancora liberi

Ymail.jpg

Prima di fare del nuovo indirizzo il vostro recapito pricinpale, è bene notare che il servizio gratuito ha alcune limitazioni. La più significativa è l'impossibilità di accedere alla propria casella con un client e-mail tradizionale, come Outlook, né con protocollo IMAP e nemmeno con POP3.

Drake, che ringrazio, mi fa notare un dettaglio piuttosto interessante. Nonostante la documentazione sostenga apertamente il contrario, l'accesso via POP3 è al momento disponibile non solo ai sottoscrittori paganti, ma anche per le mailbox registrate gratuitamente. L'unica accortezza da adottare è quella di specificare l'uso della lingua italiana nelle preferenze, e quindi abilitare l'accesso via POP alla voce Opzioni -> Opzioni Mail -> POP & Forward. Interessante notare che, se la lingua impostata è U.S English, la possibilità di accedere alla schermata POP & Forward è correttamente preclusa.

Ad ogni modo, per ottenere una nuova mailbox gratuita è sufficiente seguire i passi proposti qui.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2014 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.16 sec.
    •  | Utenti conn.: 57
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 18
    •  | Tempo totale query: 0.05