Punto informatico Network

Contenuto Default

Kaspersky: malware Top Twenty di marzo

08/04/2008
- A cura di
Archivio - Mese atipico quello rilevato dagli analisti moscoviti per quel che concerne la diffusione di traffico infetto in rete. Un trojan è sparito dai radar mentre le solite, vecchie famiglie di worm hanno conquistato la quasi totalità dei posti in classifica.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

kaspersky (1) , malware (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 241 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Virus_imaging.jpgNovità fuori dall'ordinario per la tradizionale Top Twenty mensile stilata da Kaspersky: a marzo, il traffico di codice malevolo via posta elettronica si è dimostrato essere diverso da quanto precedentemente previsto dagli analisti, con l'assenza completa di nuovi agenti patogeni ma anche la mancanza di esponenti di una nota famiglia di trojan sulla breccia da mesi.

Diehard, il trojan-downloader che ancora a febbraio aveva dimostrato di avere tutte le caratteristiche di una vera e propria epidemia, non è riuscito a classificarsi tra i 20 peggiori malware del mese nonostante il proliferare di decine di varianti diverse. Secondo la security enterprise le 150 versioni del trojan individuate nel corso di 5 mesi - cinque delle quali finite in Top Twenty - erano in preparazione di una "enorme botnet", e la cessazione delle attività di Diehard rappresenterebbe proprio il segnale del fatto che il network di PC zombi si sarebbe infine "acceso".

"Time will tell", come si dice in casi del genere, ma intanto al piano più alto Top Twenty di marzo si trova come al solito l'immarcescibile Netsky.q, che con quattro anni sul groppone continua a fare il pieno del traffico di rete infetto con il 37% del totale. Dietro Netsky.q si trova Mydoom.m, altro worm storico che in questo mese è riuscito a scalare ben 9 posizioni conquistando il 9,75% del traffico totale.

"L'ultima volta che questi due worm erano in competizione così marcata era il 2004" scrive a riguardo il senior virus analyst di Kaspersky Alexander Gostev. E non ha fatto da meno Mytob.t, verme risalente al 2005 che ha recuperato 10 posti arrivando quinto. Nel complesso la prima Top Twenty primaverile è caratterizzata proprio dalla presenza massiccia dei worm di vecchia generazione, con la sola eccezione del malware Trojan-Downloader.Win32.Small.hsl individuato a gennaio di quest'anno e finito al quarto posto.

Per il resto meritano una menzione l'assenza perdurante di esponenti delle famiglie Zhelatin e Warezov, e il fatto che a riempire i buchi lasciati dalle precedenti esplosioni epidemiche ci hanno pensato le tante varianti del worm Netsky in circolazione, presenti in una buona decina di posizioni sulle venti totali della classifica. Marzo è stato decisamente il mese "più tranquillo" per quanto riguarda i malware diffusi via mail, ma Gostev avverte che potrebbe semplicemente trattarsi della classica calma che precede la tempesta.

Top Twenty di marzo completa consta dei seguenti malware, riportati dal primo all'ultimo classificato con la relativa percentuale del traffico infetto registrato:

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.29 sec.
    •  | Utenti conn.: 123
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 20
    •  | Tempo totale query: 0.15