Punto informatico Network

Contenuto Default

Electronic Arts regala il primo Command & Conquer

19/09/2007
- A cura di
Archivio - Uno dei titoli seminali del popolare genere degli RTS viene distribuito gratuitamente dalla software house in occasione del dodicesimo anniversario della saga. Download pesanti, divertimento assicurato.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

regala (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 185 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

01_-_CC_Box.gifCommand & Conquer dei Westwood Studios rappresenta, assieme a Warcraft di Blizzard, l'inizio del successo commerciale degli strategici in tempo reale, anche conosciuti come RTS (Real-Time Strategy). La lotta tra le fazioni nemiche Nod e GDI per l'approvvigionamento del minerale "Tiberium" e la conquista del mondo ha largamente contribuito alla diffusione del genere presso il pubblico dei videogiocatori, diffusione che ancora perdura e genera un numero notevole di titoli.

In occasione del dodicesimo anniversario della nascita della saga, Electronic Arts - che com'è sua abitudine ha prima acquistato e poi inglobato i Westwood Studios - ha pensato bene di fare un regalo agli appassionati offrendo i due CD del gioco originale. Alla pagina dedicata all'iniziativa sono dunque disponibili per il download le immagini ISO del gioco, raggiungibili con link diretti qui (GDI) e qui (Nod). È inoltre presente un readme con tutto il necessario per l'installazione e il funzionamento di C&C, originariamente sviluppato per Windows 95, sul ben più moderno Windows XP.

Il gioco, distribuito in quella stessa versione Gold inclusa nel collectors pack Command & Conquer: The First Decade, è disponibile in mirror anche su GamersHell.com, dove è inoltre possibile scaricare una piccola patch per la compatibilità con XP. Qualunque sia la fonte del download è ad ogni modo consigliabile prepararsi - muniti magari di un download manager ove necessario - a download di circa 570 Megabyte ciascuno.

EA consiglia infine di usare le ISO per registrare il gioco su supporti CD-R al fine dell'installazione. Consiglio superfluo a mio parere, considerando che in alternativa è possibile sfruttare un lettore virtuale come il premiato DAEMON Tools per montare le immagini-disco senza la necessità obbligata di scriverle su dischi vergini.

02_-_CC_screenshot.jpg

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.13 sec.
    •  | Utenti conn.: 96
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 20
    •  | Tempo totale query: 0