Punto informatico Network

Contenuto Default

I MacBook Pro si tirano a lustro

09/06/2007
- A cura di
Archivio - Importante aggiornamento per la linea professionale di portatili Apple.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

macbook pro (1) , macbook (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 133 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

A pochi giorni WWDC che si terrà a San Francisco Lunedì 11 giugno, dove è atteso l'arrivo di iPhone, Apple ha iniziato a scaldare la piazza rinnovando la sua linea di portatili professionali.

MBP.jpg

I nuovi MacBook Pro sono stati profondamente rivisti, sia per quanto riguarda i display che per le nuove schede video, ma soprattutto nel processore e nella scheda di rete.

Per i display da 15.4" Apple si è affidata alle mani del colosso LG-Philips, acquistando i nuovi LP154WP2 15.4" XGA+TFT con retroilluminazione a LED caratterizzati da un minor consumo di energia. Per quanto riguarda il 17" da adesso è possibile scegliere un display con una risoluzione di 1920x1200 pixel, che consente di visionare integralmente i filmati Full HD a 1080p godendo dell'alta definizione nel pieno del suo splendore.

MBP17pollici.jpg

Altra importante novità riguarda come detto la scheda video: il "matrimonio" tra ATI e AMD ha portato ad un progressivo abbandono delle GPU ATI sui portatili Apple con processore Intel. Ora la scheda video adottata in sostituzione ATI X1600 è l'ottima NVIDIA GeForce 8600M GT, disponibile con 128 o 256 MB di VRAM (quest'ultima versione non è comunque fornita sul modello base).

La novità sicuramente più importante è l'impiego del chipset Santa Rosa di Intel, che equipaggia il MacBook Pro con il nuovo processore Intel Core 2 Duo 2.4 GHz, dotato di 800 MHz di FSB e una Cache L2 da 4 Mega: CPU consente di installare fino a 4 Giga di RAM sui nuovi MBP. Santa Rosa include anche la nuovissima scheda di rete con supporto allo standard wireless 802.11n, per collegarsi agli Hot Spot Wi-Fi da 108 Mbps e alla nuova Airport Extreme o all'Apple TV.

I Prezzi delle nuove macchine sono qui di seguito elencati:

  • 15", Intel Core2Duo 2.2 GHz, 2Gb RAM, HDD 120Gb a 1.899€
  • 15", Intel Core2Duo 2,4 GHz, 2Gb RAM, HDD 160Gb a 2.399€
  • 17", Intel Core2Duo 2,4 GHz, 2Gb RAM, HDD 160Gb a 2.699€
Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.24 sec.
    •  | Utenti conn.: 139
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 18
    •  | Tempo totale query: 0.12