Punto informatico Network

Contenuto Default

Il mouse che combatte i virus

25/10/2006
- A cura di
Archivio - Arriva Iogear il primo mouse a prova di virus. Niente worm e malware, in questo caso, ma virus e batteri biologici.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

virus (1) , mouse (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 132 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Quante volte, nel vostro ambiente di lavoro, vi è stato dato un mouse usato da molte persone e voi avete pensato a quanti germi e batteri potevano essere depositati sul vostro nuovo topolino.

Adesso c'è il Germ Free Wireless Laser Mouse, commercializzato dalla Iogear, che grazie ad una superficie esterna auto-disinfettante dovrebbe proteggere l'utilizzatore da possibili infezioni causate da virus e agenti patogeni assortiti.

La scocca del Germ Free Mouse è infatti composta da particelle di argento e da uno strato di diossido di titanio: i due elementi si combinano con molecole di ossigeno e acqua in presenza di luce, liberano ioni di ossigeno attivi. Gli ioni così ottenuti dovrebbero bloccare ed eliminare la maggior parte dei microrganismi infettivi, e nel contempo ricreare nuove molecole di ossigeno e acqua garantendo un ciclo di pulizia continuo.

Germouse.jpg

Il mouse è già in vendità negli Usa, e può essere facilmente reperito via Internet anche in Europa. Il costo è piuttosto alto (40 euro), ma per certi ambienti (studi medici, laboratori chimici, uffici pubblici) può essere un buon investimento.

Leggendo le avvertenze d'uso disponibili sul sito del produttore, si "scopre" che il mouse non può essere usato come antibiotico o presidio medico e che non bisogna ingerirne la superficie. Non promettono di distruggere tutti i virus e i batteri, e quindi la pulizia personale rimane ancora la soluzione migliore al riguardo.

Dal punto di vista della periferica, il dispositivo è un mouse ottico senza fili con raggio d'azione di 2 metri, e grazie all'uso di laser particolare può lavorare su qualsiasi superficie, vetro compreso. L'alimentazione è garantita da due batterie e la garanzia offerta è di tre anni. Non ci sono indicazioni precise sui sistemi operativi supportati, se i soli Windows 2000/XP o anche tutti gli altri (Mac OS X compreso).

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.3 sec.
    •  | Utenti conn.: 126
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 18
    •  | Tempo totale query: 0.11