Punto informatico Network

Pennelli, brush, colori, color, disegno, paint, disegnare

Ritornano i classici dei Bitmap Brothers

16/10/2006
- A cura di
Archivio - Una software house tedesca si è assicurata i diritti per la pubblicazione dei remake di due videogame storici. Signore e signori, Speedball e The Chaos Engine stanno per tornare tra noi...

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

bitmap brothers (1) , bitmap (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 4.5 calcolato su 45 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

01_-_Speedball_2.jpgOggi riportiamo l'ennesimo caso di remake delle glorie del bel videogiocare che fu, contestualizzate al presente delle GPU programmabili e della grafica iper-realistica dei moderni universi virtuali in tre dimensioni. D'altronde, come abbiamo già scritto in diverse occasioni, la riproposizione dei classici è una componente non trascurabile della produzione videoludica attuale (rif. Ultimate Ghosts'n Goblins, un classico rinnovato, Le quindici candeline di Sonic, Dragon's Lair ritorna in alta definizione, Another World si rifà il trucco).

I Bitmap Brothers, in particolare, sono stati tra i protagonisti attivi più apprezzati della scena videoludica dei'90, realizzando titoli passati alla storia come Gods (che chi scrive adora ancora oggi alla follia), Xenon 2: Megablast, Speedball e The Chaos Engine. Proprio questi ultimi due, si apprende in questi giorni, saranno protagonisti di rifacimenti ad opera della Frogster Interactive, software house tedesca con sede a Berlino. La compagnia ha infatti raggiunto un accordo con i Bitmap Brothers, assicurandosi i diritti necessari per produrre i remake.

Stando a quel poco che si sa finora, viene comunicato anche il coinvolgimento degli autori originali nello sviluppo dei giochi, anche se non è precisato in cosa effettivamente consista il loro contributo. Si tratta sicuramente di una notizia succosa per i videogiocatori di vecchia data, considerando la caratura dei suddetti classici.

02_-_Speedball_2_PC_DOS.jpg

Speedball, ispirandosi palesemente al film Rollerball, offre la visione di uno sport del futuro violento e frenetico, con due squadre impegnate ad usare senza freni la forza bruta per tentare di conquistare una sfera d'acciaio e infilarla d'imperio nella porta avversaria per totalizzare i gol. Uscito in origine su Amiga 500 nel 1988, venne poi convertito per ogni sorta di piattaforma e formato, PC DOS incluso. Conquistato il titolo di "Gioco dell'anno" ai Golden Joystick e di "Miglior Gioco Originale" agli In-Din Arcade nel 1989, ha generato anche un seguito, ancora più parossistico dell'originale: ancora oggi ricordo con ludico piacere le ore passate a massacrare gli avversari con le Stelle comprate in Seconda Lega su un vecchio 286.

03_-_The_Chaos_Engine.jpg

The Chaos Engine, pubblicato nel 1993 sempre su Amiga, è uno shoot'em up con visuale isometrica che si contraddistingue per una insolita (almeno per l'epoca) ispirazione steampunk: il giocatore controlla due mercenari (scelti tra un gruppo di sei), ognuno con la propria "inclinazione" e selezione di armi specifica. Nella modalità single player, il PNG co-protagonista viene controllato dall'intelligenza artificiale del codice di gioco. I premi della critica vinti dal titolo sono il SEGA Award 1994 come "Miglior Gioco d'Azione" e il Power Play Award come "Gioco Multi-giocatore dell'anno".

I remake dovrebbero vedere la luce l'anno prossimo: per informazioni aggiornate sul loro sviluppo invitiamo chi fosse interessato a consultare la pagina ufficiale del nuovo Speedball e il sito della Frogstar Interactive.

04_-_Speedball_2007.jpg

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.35 sec.
    •  | Utenti conn.: 120
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 20
    •  | Tempo totale query: 0.22