Canali
20121022184318_1857250003_20121022184255_105806120_samsung-i9300-galaxy-s-iii-s3-16-GB-blu.jpg

Vendo il mio cellulare

07/05/2013
- A cura di
Telefonia & Palmari - Attento, perché chiunque potrebbe recuperare dati, foto e documenti che pensavi di aver cancellato. Fa così.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

cellulare (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 3.5 calcolato su 5 voti

Tante volte abbiamo parlato delle problematiche legate alla possibilità che un malintenzionato riesca a recuperare dati personali che pensavamo di aver cancellato da dischi rigidi e pendrive USB. Con l'evolversi della tecnologia il problema riguarda ora la memoria dello smartphone. Nel caso in cui decidessimo di venderlo, infatti, non sarebbe su ciente cancellarla per eliminare ogni traccia che potrebbe in qualche modo far risalire alla nostra vita privata. Chiunque, usando la distribuzione DEFT Linux specializzata in recupero dati, riuscirebbe infatti a recuperare non solo foto, video e documenti personali, ma anche l'elenco delle chiamate effettuate e tutti i messaggi SMS scambiati con i nostri contatti. Bastano pochi clic e tutti i dati personali che pensavamo di aver cancellato per sempre ritornano perfettamente leggibili e alla mercè di chiunque!

Facciamo un salto sul Play Store di Google per scaricare e installare l'app gratuita File Manager che ci permetterà di pulciare tra i file di sistema di Android. Avviamola e premiamo il tasto Menu del telefonino. Spostiamoci in Impostazioni e attiviamo la nuova opzione Root Explorer.

1.png

1a.png

Torniamo a File Manager e tappiamo Su fino a raggiungere la directory radice della memoria. Accediamo a data/ data/com.android.providers.telephony/database in cui vengono archiviati SMS e chiamate. Tappiamo i file mmssms.db e telephony.db e selezioniamo Condividi/Email per inviarli al PC.

2.png

2a.png

Scarichiamo la distro DEFT Linux da qui e installiamola sul PC. Controlliamo la posta e scarichiamo il database degli SMS e delle telefonate. Avviamo DEFT e dal menu DEFT/Mobile Forensics selezioniamo SQLite database browser. Clicchiamo Open, spostiamoci nella cartella col database degli SMS, selezioniamolo e premiamo Open.

3.png

3a.png

Spostiamoci adesso nella scheda Browse Data e dal menu Table selezioniamo la voce sms (per le telefonate è calls). Appariranno tutti gli SMS inviati e ricevuti sul telefonino analizzato, ordinati per corpo del messaggio, numero di telefono del destinatario/mittente e data di invio/ricezione. Ed è tutto in chiaro!

4.png

4a.png

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.22 sec.
    •  | Utenti conn.: 116
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 19
    •  | Tempo totale query: 0.1