Punto informatico Network

20090106090821_1102465281_20090106090810_405648986_last-fm_audioscrobbler_logo.jpg

A fine Marzo Last.fm sarà a pagamento

04/04/2009
- A cura di
Internet - Un recente annuncio afferma come il celeberrimo sito di streaming abbia deciso di applicare un listino prezzi al servizio Radio. Tali costi, però, non saranno applicati in tutto il mondo. Da fine Marzo sarà obbligatorio un abbonamento a pagamento per tutti gli utenti. UPDATE: iniziativa sospesa a tempo indefinito.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

pagamento (1) , last.fm (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 72 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

In un recente post sul blog di Last.fm è stata resa pubblica la scelta di sospendere il pagamento a tempo indeterminato. Sono state ribadite le motivazioni di tale scelta, come risposta ai numerosissimi commenti degli utenti delusi, ma non sembra che il portale sia disposto a cambiare idea in merito.

Anche Last.fm ha deciso di chiudere il proprio principale servizio gratuito, lasciando nel malcontento moltissimi utenti. A partire dal 30 Marzo, infatti, tutti coloro che vorranno usufruire della Radio del portale dovranno sottoscrivere un abbonamento mensile dal costo di 3 euro.

Soltanto in Germania, Stati Uniti e Regno Unito il sito non registrerà cambiamenti, perché questi tre stati risultano essere gli unici in i cui ricavi sono superiori ai costi di gestione. Ma questo pare non essere l'unico motivo: Matthew Ogle, dipendente dell'Azienda, spiega come gli UK siano il loro punto di riferimento principale, assieme a USA e Germania dove il sito ha da sempre registrato il maggior numero di connesioni.

Per chi, comunque, volesse continuare a non pagare, Last.fm propone agli utenti un massimo di 30 canzoni ascoltabili senza costi, al termine delle quali, per poter continuare ad usufruire della Radio, sarà obbligatorio l'abbonamento mensile.

Comunque i prezzi non saranno applicati a tutti i restanti servizi: scrobbling, annunci, segnalazioni e classifiche rimarranno accessibili a tutti senza spese. Non si sa se la situazione possa variare ulteriormente tuttavia, prendendo nota di come i servizi del portale siano utilizzati da un gran numero di persone, a Last.fm potrebbe bastare questa manovra per allontanare la possibilità di un indebitamento.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.24 sec.
    •  | Utenti conn.: 85
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 19
    •  | Tempo totale query: 0.11