Punto informatico Network

20080829213419

Microsoft brevetta... le mele?!?

15/05/2004
- A cura di
Zane.
Archivio - Microsoft si aggiudica la licenza per "Mela di Adamo"..

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

microsoft (1) , brevetta (1) , mele (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 74 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Microsoft non sembra accontentarsi di aver fatto razzia di patentini per le tecnologie di streaming multimediale, dialetti XML, metodi di archiviazione, navigazione web e via dicendo.

L'azienda si è aggiudicata la settimana scorsa una "tecnologia" molto interessante per il proprio core business: si tratta dal brevetto US Plant Patent 14.757 che attribuisce alla software house più popolare del modo la licenza per "Mela di Adamo", una particolare varietà di mele scoperto nei primi anni 90 a pochi chilometri dalla base di Microsoft, a Redmond, stato di Seattle.

Purtroppo nel brevetto non v'è traccia di alcun riferimento al nuovo interesse per il mercato ortofrutticolo del gruppo.

Si tratta, come naturalmente avete capito, di un semplice errore burocratico, causato dalla errata compilazione di un modulo dell'ufficio brevetti: Microsoft si è affrettata a restituire il brevetto a Robert Burchinal, un contadino di Washington che lo deteneva precedentemente.

Microsoft ogni anno guadagna svariati miliardi di dollari provenienti dalle licenze legate ai propri brevetti, che coprono tecnologie ampiamente utilizzate, quale l'archiviazione FAT o l'anti-aliasing per caratteri 2D denominato "ClearType".

Fortunatamente il signor Burchinal potrà continuare a vendere i propri prodotti senza bisogno della licenza da parte del gruppo..

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.17 sec.
    •  | Utenti conn.: 87
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 18
    •  | Tempo totale query: 0.04