Punto informatico Network

20080829223318

Windows Defender versione finale

03/11/2006
- A cura di
Zane.
Archivio - Dopo anni di attesa e svariate versioni preliminari vede finalmente la luce la versione definitiva di quel "Microsoft Antispyware" oggi meglio noto come "Windows Defender".

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 122 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Sono passati quasi due anni da quel dicembre 2004 in cui Microsoft acquisì la piccola software house GIANT Software, e con essa il programmino GIANT's AntiSpyware (prontamente rinominato in Microsoft Antispyware). Ladro.jpg

Da allora di acqua e di update sotto i ponti ne sono passati parecchi, e il software ha piano piano raggiunto la maturità, affermandosi con il nome di Windows Defender. Se fino ad oggi il reparto marketing di Microsoft aveva sempre utilizzato il suffisso "beta" per giustificare qualche problemino ancora irrisolto, oggi il tool è uscito dal ciclo di sviluppo preliminare, almeno sulla carta: perde l'etichetta "beta" e sbarca finalmente in versione definitiva.

Fra i punti di forza di Windows Defender spiccano il motore di protezione in tempo reale, la possibilità di aggiornarsi e di aggiornare le definizioni antispyware in modo automatico mediante Internet, le scansioni pianificabili, la totale integrazione con Internet Explorer 7 ed una notevole semplicità d'uso, che lo rende adatto anche ad un pubblico meno esperto.

Il programma, di cui ci eravamo occupati qualche tempo addietro quando ancora si chiamava Microsoft AntiSpyware, è compatibile con Windows XP e Windows Server 2003 ed è distribuito gratuitamente a chiunque disponga di una licenza valida del sistema operativo Microsoft.

Per una comparativa dei software di questo tipo rimando invece all'articolo Programmi antispyware a confronto.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.4 sec.
    •  | Utenti conn.: 52
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 18
    •  | Tempo totale query: 0.27